Premio Internazionale Garofano d’Argento – Festa dei Fiori il 14 settembre a Catania

Nove eccellenze al Premio Internazionale Garofano d’Argento – Festa dei Fiori, uno dei riconoscimenti del settore florovivaistico più prestigiosi d’Italia, premio anche alla cultura, alla professionalità e alla sicilianità nel mondo, che sabato 14 settembre alle 18.30 si svolgerà al Palazzo della Cultura di Catania.

Tre i migliori operatori del comparto florovivaistico ai quali verranno assegnati i riconoscimenti: Marta Pizano, giornalista florovivaista di Bogotà, Premio Internazionale di Giornalismo, l’Azienda Florovivaistica Ambivere bergamasca di Monica e Giancarlo Locatelli, e Michelangelo Finocchiaro, floral designer di Aci Sant’Antonio, Premio Internazionale “Arte Floreale”.

Non solo però piante e fiori a ricevere la preziosa scultura. Protagonista del Premio Internazionale Garofano d’Argento – Festa dei Fiori anche il mondo della cultura: la scrittrice romana Rita Levi, l’attrice catanese Lucia Sardo, l’imprenditrice Giuliana Di Franco, jewels designer di Leonforte, Sergio Bonanzinga, docente di Etnomusicologia all’Università di Palermo, l’Azienda Agricola Arcoria di Giosuè e Vincenzo Arcoria, a Paternò, e Salvatore Piro, Direttore dell’Istituto per le Tecnologie Applicate ai Beni Culturali di Roma.

Questi i nomi che stamattina sono stati resi noti durante la presentazione dell’evento, alla presenza del sindaco di Catania Salvo Pogliese e dell’Assessore alla Cultura Barbara Mirabella.

“Abbiamo riconfermato per il secondo anno – spiega l’ass. alla Cultura Barbara Mirabella – questo omaggio al suo ideatore Carlo Calì e alla figlia Carmelita, che con tanta passione porta avanti il premio, riconoscimento al merito delle grandi eccellenze. Tante sezioni, amici, ospiti nazionali ed internazionali, e credo per questo che Palazzo della Cultura debba ospitare un grande evento che parlerà di cultura, ma soprattutto di lavoro.”

L’obiettivo primario della manifestazione, giunta alla 45ª edizione – organizzata dall’Associazione “I Fiori di Giarre e dell’Etna”, presieduta da Maria Carmela Calì, e dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Catania, con il cofinanziamento della Camera di Commercio del Sud Est Sicilia – è la promozione del Florovivaismo Etneo Siciliano per lo sviluppo sociale, economico, ambientale e turistico della fascia Jonico-Etnea e Siciliana.

“Un fiore che non potrà mai appassire” il Garofano d’Argento, simbolo della kermesse e sinonimo della riconoscenza ai meriti delle maestranze.

L’evento, presentato da Maurizio Caruso,ospiterà anche una Gara di Arte Floreale regionale tra Fioristi Professionisti in collaborazione con  il Sindacato Fioristi Confcommercio  Sicilia  e  S.A.F  Scuola Arte Floreale, ed una mostra fotografica sui fiori; durante la serata non mancheranno i momenti di spettacolo, con la cantante costaricana interprete di grandi successi come El pam pam ed El tipitipitero Cecilia Gayle, e con la giovanissima catanese Ludovica Leotta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*