Lungomare del Volontariato il 6 ottobre in Piazza Nettuno 70 realtà cittadine

Il CSVE, in collaborazione con Assessorato alla Famiglia del Comune, coordinerà oltre 70 realtà catanesi nell’organizzazione del Lungomare del Volontariato, che si avrà luogo domenica 6 ottobre, dalle 10 alle 20. Saranno presenti 58 associazioni di volontariato,  5 club service, 3 società scientifiche, 1 Istituto d’Istruzione Superiore. Presenti anche Carabinieri, Vigili del Fuoco, Numero Unico Emergenze 112 e il S.E.U.S. 118 e la protezione civile comunale.

Il Coordinamento Catanese del Volontariato ha fornito un importante supporto organizzativo ed un forte impulso nel progettare questa giornata. Tutte le realtà di volontariato presenti sono quotidianamente impegnate nella costruzione di un vero welfare della nostra città, affiancando e spesso sostituendo i servizi pubblici in settori fondamentali per la tenuta del tessuto sociale catanese.

Saranno presenti oltre 300 volontari distribuiti in piazza Nettuno, in piazza Tricolore ed a San Giovanni Li Cuti. Opereranno per far conoscere il ruolo e l’importanza che riveste il volontariato a Catania attraverso stand informativi, dimostrazioni pratiche, giochi, sport, simulazioni di protezione civile, animazione, musica e visite di prevenzione sanitaria.

Il programma della manifestazione, realizzato esclusivamente grazie all’impegno economico ed organizzativo del Volontariato, prevede 5 aree distinte: animazione, prevenzione sanitaria, ambiente, area sociale e protezione civile.

Nell’area prevenzione sanitaria di Piazza Tricolore, sarà possibile accedere gratuitamente a visite e consulti informativi sulla prevenzione: cardiologica, odontoiatrica, delle patologie polmonari, ortopedica, delle malattie sessualmente trasmissibili, diabetologica, dei disturbi alimentari, della prevenzione delle neoplasie. Un settore ad hoc si occuperà di informare sulla prevenzione del danno da fumo.

Nell’area area ambiente di San Giovanni Li Cuti, sarà visitabile una mostra fotografica, un laboratorio di riciclo creativo e stand informativi su vigilanza ittica, ambientale e zoofila.

Nell’area animazione di Piazza Nettuno, alterneranno 4 mini tornei di: basket, pallamano, calcio balilla umano, calcio a cinque. Ampio spazio sarà dedicato all’animazione per i più piccoli con giochi, zucchero filato, trampolieri, scultori di palloncini e strutture gonfiabili. Giovani e adulti potranno mettersi alla prova lungo 4 diversi percorsi a grandezza naturale sulla sicurezza stradale, sull’attività del volontariato sanitaria e sulla protezione civile.

Nell’area sociale di Piazza Nettuno, avranno luogo incontri-dibattiti. Il primo in programma alle 10,30: “La città che vorrei, costruiamola per tutti”. Il secondo alle 11,30: “Confronto sull’educazione ambientale”. Per l’intera giornata sarà attivo un percorso sensoriale sulla necessità dell’abbattimento delle barriere architettoniche, sarà presente il polo tattile itinerante della stamperia Braille di Catania e l’Unità Mobile Oftalmica.

Le associazioni allestiranno 6 stand informativi, dedicati allo sport e disabilità, al supporto psicologico per famiglie e pazienti ricoverati in ospedale, al supporto alle situazioni di fragilità sociale ed alle ricadute sociali delle problematiche ambientali e migratorie. Ai più piccoli saranno distribuiti dei giocattoli ricordo.

Nell’area protezione civile e sicurezza di Piazza Nettuno,saranno effettuate simulazioni di primo soccorso, BLS, ricerca dispersi, prevenzione incidenti domestici e antincendio. Sarà possibile visitare i mezzi tecnici del volontariato di protezione civile ed osservare il funzionamento della centrale operativa mobile di una associazione specializzata nel campo.  

Uno ampio spazio sarà riservato ai mezzi e agli stand informativi di: Carabinieri, Vigili del Fuoco, NUE 112, Centrale Operativa SUES 118 e Protezione Civile Comunale.

Nel palco attrezzato in piazza Nettuno, i volontari animeranno la giornata con spettacoli di magia e illusioni, balli country, canti corali, sfilate solidali di abiti dal mondo, mini live rap ed in chiusura revival musica con la Mini Orchestra Live.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*