Serie C, Catania ancora battuto in trasferta, la Ternana si impone 3-2

Ternana-Catania: 3-2

Cambia il nome dell’avversario in trasferta ma non cambia il risultato per i colori rossazzurri. Al “Liberati” di Terni il Catania di Andrea Camplone è stato battuto dalla Ternana di Fabio Gallo per 3-2, alla fine di 50′ intensi e tirati. In trasferta la squadra etnea incassa l’ennesima sconfitta (la quarta) ed adesso la situazione diventa più complicata.

Ternana già vicina al vantaggio al 1′ con Ferrante che solo davanti a Furlan tirava fuori, ma padroni di casa che al 16′ subivano il gol del Catania con Mazzarani abile a sfruttare una bella percussione sulla destra di Calapai. Passati in vantaggio gli etnei, però, hanno subito la maggiore intensità e precisione della Ternana che al 31′ ha ottenuto il pareggio grazie all’autorete di Mbende che nel volere anticipare l’avversario ha spedito il pallone in rete per l’1-1. Il primo tempo si è chiuso sul pareggio, ma nella ripresa una Ternana più determinata rispetto alla squadra di Camplone, senza continuità di gioco ed a tratti quasi svogliata, ha ribaltato il risultato prima al 48′ con un preciso tiro di Paghera e poi al 52′ con una goffa autorete di Biondi.

La Ternana dopo il 3-1 ha abbassato i ritmi ed il Catania non si è quasi mai reso pericoloso e poi all’83′ ha centrato il 3-2 con un colpo di testa di Di Piazza lasciato solo dai difensori avversari. A nulla però è servito l’innesto di Curiale e la superiorità numerica per l’espulsione di Palumbo infatti gli etnei non sono riusciti, nonostante i 5′ di recupero, a centrare il 3-3.

Rossazzurri ancora una volta brutti e spesso in balia dell’avversario in trasferta. Domenica ritorno al “Massimino”, avversario il Picerno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*