“6° Sagra del Ficodindia dell’Etna Dop”, a Belpasso riflettori sulla pianta che può combattere i cambiamenti climatici

Sarà inaugurata alle 18.30 di venerdì 18 la sesta edizione della Sagra del Ficodindia dell’Etna Dop, organizzata dal Comune di Belpasso, con il patrocinio della Regione Siciliana, in collaborazione con la locale Pro Loco, il consorzio Euro-Agrumi, l’accademia del gusto del Mediterraneo, l’Istituto alberghiero Rocco Chinnici di Nicolosi.

Un’ampia area espositiva attende i visitatori con una grande varietà di prodotti e un ricco programma di appuntamenti in cui il Ficodindia tipico di Belpasso, conosciuto come il «Bastardone», qualità dell’Etna che ha ottenuto la Denominazione di Origine Controllata, sarà al centro dell’attenzione, per essere conosciuto per tutte le sue peculiarità, tramite le degustazioni e approfondimenti sul tema.

Le degustazioni inizieranno alle 19 dello stesso venerdì con bevande e spremute di ficodindia, consumabili anche da chi soffre di diverticolite, a cura del Consorzio  Euroagrumi, e dolci a cura dell’Istituto alberghiero “Rocco Chinnici” di Nicolosi.

Importante l’appuntamento alle ore 10 di sabato con il convegno. Nel corso della conferenza interverranno il prof. Mario Pagliaro del CNR sul tema “L’opuntia in Sicilia: come e più dell’aloe” ; il prof. Beppe Avallone, dell’Università di Palermo, che tratterà sui “Bioprodotti dell’opuntia con la chimica verde”; Il prof. Felice Rao sulle “proprietà del succo del Ficodindia”. Al convegno parteciperà anche il prof. Vincenzo Vecchio, ordinario in pensione dell’Università di Firenze, dipartimento di Scienze Produzione Agroalimentari e dell’Ambiente, Agronomia e coltivazioni erbacee, che svelerà tutte le proprietà del Ficodindia e gli ultimi studi in materia che lo riconoscono come una pianta a basso impatto ambientale, utile contro i cambiamenti climatici sotto diversi punti di vista.

Le degustazioni proseguiranno con il pranzo alle 13 di sabato e domenica a base del Ficodindia dell’Etna Dop a cura dell’Istituto alberghiero Rocco Chinnici di Nicolosi.

Nel corso della tre giorni dedicata al Ficodindia dell’Etna Dop non mancherà l’intrattenimento musicale. Venerdì alle 21 Musica e risate con Carlo Kaneba Show,  con Antonella Cirrone e Marina Marini, presentati da Diego Caltabiano. Alle 21 di sabato invece sarà la volta dello spettacolo musicale “Camurria” in concerto presentano RoccAgreste; mentre alle 21.30 di domenica chiuderà la Sagra lo spettacolo Sicilia Cabaret musica e risate con i “Falsi d’Autore”.

Nel corso della manifestazione non mancheranno i concorsi gastronomici, estemporanea di pittura e mostre fotografica, le cui premiazioni si svolgeranno sabato sera, quando verrà assegnato anche il premio “Turi Piana”.

La sesta edizione della Sagra del Ficodindia dell’Etna Dop sarà inoltre occasione per Belpasso per sfoggiare le sue peculiarità. Nei pomeriggi di sabato e domenica si muoveranno i tour guidati a cura della locale sezione della Pro Loco, con il presidente Tony Carciotto, “A spasso per Belpasso”. Su prenotazioni sarà possibile visitare i siti museali: “Mecanè” sui Carri di S. Lucia (un percorso artistico sullo stesso tema sarà allestito anche all’arena Caudullo) e “V. Bruno” museo etnoantropologico e archeologico. Saranno consentite visite alla Chiesa Madre e alla sua Torre campanaria, con una delle campane più grandi di Italia e d’Europa, e alla Casa del Fercolo di S. Lucia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*