Contromano in autostrada per sfuggire ai controlli, tragedia evitata dalla Polizia Stradale, denunciato senegalese

Polstrada in servizio

Nella mattinata del 18 novembre verso le ore 10,00, personale della Sezione Polizia stradale di Catania, in servizio di vigilanza stradale si è visto coinvolto in un intervento che è servito a salvare la vita di un uomo che aveva imboccato contromano la tangenziale di Catania e di quanti sopraggiungevano.

Gli operatori di polizia, fermi ad un posto di controllo nei pressi dello svincolo autostradale dei paesi Etnei, si avvedevano di un uomo a bordo di una Opel Corsa di colore blu che alla vista dell’equipaggio al fine di sottrarsi al controllo invertiva il senso la marcia.

Informata la sala operativa gli agenti si ponevano all’inseguimento del predetto veicolo che veniva prontamente raggiunto. In questo frangente il conducente tentava una manovra elusiva e, repentinamente, a velocità sostenuta imboccava contromano la Tangenziale di Catania percorrendola sulla corsia di sorpasso, in direzione Siracusa, zigzagando per evitare lo scontro frontale con i veicoli che sopraggiungevano.

L’equipaggio della Polstrada facendo uso dei sistemi acustici e luminosi di allarme nell’avvertire gli automobilisti in transito sulla tangenziale del pericolo, riuscivano con l’ausilio di personale della Squadra Mobile in transito, a bloccare l’azione criminale posta in essere dal conducente dell’Opel Corsa.

Il predetto identificato per un cittadino senegalese con permesso di soggiorno regolare, circolava con veicolo privo di copertura assicurativa e di revisione; pertanto, veniva contravvenzionato e denunciato a piede libero per il reato di resistenza a pubblico ufficiale. Grazie alla sinergia, al coraggio e all’alto senso del dovere dei poliziotti intervenuti la vicenda si è conclusa, ancora una volta, senza la perdita di vite umane.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*