Serie A2, la Copral Muri Antichi sconfitta in trasferta 14-8 dall’Acquachiara Napoli

Battuta d’arresto per la Copral Muri Antichi che perde nettamente contro l’Acquachiara Napoli.

Una partita iniziata già in salita per i ragazzi di Scorza che subivano i gol di Birganti in apertura e di Mauro in chiusura di primo parziale. Un parziale dove si è segnato solo con l’uomo in più ed è qui la chiave della partita, con i Muri capaci di mettere dentro solo 6 realizzazioni su 20 tentativi contro le 10 dei partenopei sulle 19 occasioni avute. Numeri che hanno portato la formazione di Occhiello ad amministrare e ad allungare il gap nel secondo parziale con la Copral che, nonostante i gol di un Mario Garozzo ispirato, sono costretti al -4 (9-5).

I molti falli costringono i Muri a fare a meno di Basile, Nicolosi e Mario Garozzo (nella foto) nel terzo e poi nel quarto parziale, escono anche Ronga, Iula e Occhiello in casa Acquachiara, ma il divario continua ad aumentare nel quarto parziale grazie a Briganti e Langiewicz che sigillano il risultato sul 14-8 finale. Arriva così la seconda sconfitta consecutiva, entrambe avvenute in trasferta. Adesso è già tempo di pensare alla prossima sfida in casa, tra una settimana, contro Roma 2007 Arvalia.

“Purtroppo abbiamo regalato spezzoni di partita sin da subito – ammette il presidente Spinnicchia – poi diventa difficile inseguire e recuperare. Un passo indietro che non riusciamo a spiegarci, vista la serenità e la forma della squadra. Lo consideriamo un passo falso, conosciamo l’indubbio merito dei nostri avversari, è imputabile maggiormente alle nostre mancanze. Salviamo la prestazione di Mario Garozzo che onora così la convocazione in nazionale giovanile. In trasferta dobbiamo invertire il trend”.

“Merito degli avversari, alla vigilia lo avevo predetto, sono molto bravi a difendere con l’uomo in meno – le parole di Scorza-. Noi di contro non abbiamo avuto pazienza in attacco e loro sono stati bravi anche in contropiede. Ora dobbiamo fare punti in casa, lavoreremo per continuare a correggere gli errori, sperando di essere più attenti e concentrati in alcune circostanze”.

ACQUACHIARA ATI 2000-COPRAL MURI ANTICHI 14-8

ACQUACHIARA ATI 2000: Rossa, De Gregorio Di., De Gregorio Da., Langiewicz 2, Occhiello I. 1, Aiello E. 1, Occhiello Man., Aiello M., Iula 2, Tozzi 1, Mauro 4, Briganti 3, Ronga. All. Occhiello.

COPRAL MURI ANTICHI: P. Ruggieri, R. Riccioli, V. Nicolosi, D. Zovko 2, A. Leonardi, G. Garozzo Di Grazia 1, A. Rojas Borges, M. Garozzo Di Grazia 4, G. Ercolani, V. Belfiore, L. Muscuso, F. Basile 1, M. Marangolo. All. Scorza.

Arbitri: Nicolai e Polimeni.

Note: Parziali: 5-2, 4-3, 2-2, 3-1. Usciti per limite di falli Basile (M) nel secondo tempo, Nicolosi V. (M) nel terzo tempo e Mario Garozzo (M), Ronga (A), Iula (A), e Manuel Occhiello (A) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Acquachiara Ati 2000 10/19; Copral Muri Antichi 6/20. Spettatori 100 circa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*