Serie A2, la Copral Muri Antichi torna al successo 9-6 contro l’Arvalia Roma

Importante vittoria per la Copral Muri Antichi che torna a conquistare punti dopo le due sconfitte consecutive in trasferta. Seconda partita in casa e seconda vittoria per i ragazzi di Scorza, che hanno giocato una gara solida e determinata al cospetto di un avversario temibile come l’Arvalia Roma.

Dopo un inizio equilibrato e incerto, grazie alle reti di Zovko e Basile (nella foto) il secondo parziale si apre con il 3-2 dell’Arvalia ad opera di Toth che realizza con l’uomo in più. Sarà l’unico e ultimo vantaggio dei laziali, con i Muri che da quel momento iniziano a compattarsi e a difendere meglio e ad essere più precisi in attacco e veloci nel ripartire in contropiede. È proprio su azione di rimessa che la Copral crea il primo piccolo solco con le reti di Muscuso e Zovko, su assist di Rojas dopo palla rubata, per il 5-3. Arvalia accorcia nel terzo ma ancora Zovko in solitaria e Basile (migliore in campo) danno il massimo vantaggio ai Muri Antichi sul 7-4. Il rigore di Rojas in apertura di quarto parziale segna già la fine del match, che Belfiore infine sigilla nel finale. Termina 9-6 per la Copral.

Una vittoria meritata che fa ben sperare per il prosieguo del campionato, come affermato dallo stesso presidente Spinnicchia a fine gara: “Sono molto soddisfatto, abbiamo offerto una prova soddisfacente ed era quello che volevamo. Siamo stati molto ordinati e abbastanza precisi. Non abbiamo sofferto il loro buon dinamismo. Questi tre punti ci danno una grande spinta per lavorare perché il destino di una squadra giovane come la nostra è quella di lavorare tanto per migliorarci sempre più, ma adesso siamo molto fiduciosi”.

Sulla stessa falsariga anche mister Scorza: “Devo fare un plauso ai ragazzi, hanno giocato davvero bene. Non era facile contro una buona squadra come Arvalia, non li abbiamo sottovalutati. A parte un inizio non perfetto abbiamo corretto alcune cose e abbiamo iniziato a giocare, in contropiede abbiamo colpito bene ed è stata per noi un’arma in più. Sono molto contento di questi tre punti che ci danno tanta fiducia e voglia di continuare a lavorare bene come abbiamo fatto fino ad ora”.

COPRAL MURI ANTICHI-ROMA 2007 ARVALIA 9-6

COPRAL MURI ANTICHI: P. Ruggieri, R. Riccioli, F. Nicolosi, D. Zovko 3, A. Leonardi, M. Marangolo, A. Rojas Borges 1, S. Longo, G. Ercolani, V. Belfiore 1, L. Muscuso 1, F. Basile 3, G. Arancio. All. Scorza.

ROMA 2007 ARVALIA: F. Salerno, D. Camposecco 1, F. Re, L. Fiorillo, G. Gianni 3, P. Toth 1, A. Di Santo, De Bonis, M. Sofia, M. Giugliano 1, A. Mele, G. Letizi, A. Faiella. All. Calderone.

Arbitri: Minelli e Piano.

Note. Parziali: 2-2, 3-1, 2-1, 2-2. Usciti per limite di falli Nicolosi (M) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Copral Muri Antichi 3/5 + 1 rig.; Roma 2007 Arvalia 2/5 +2 rig. Spettatori 150 circa.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*