Osservatorio InfoJobs sul mercato del lavoro in Sicilia: Catania prima provincia con un terzo delle offerte

Nei primi sei mesi del 2019 su InfoJobs, piattaforma numero uno in Italia per la ricerca di lavoro online, sono state pubblicate oltre 3.000 offerte di lavoro in Sicilia, principalmente concentrate nella provincia di Catania. I dati emersi dall’Osservatorio InfoJobs primo semestre 2019 registrano qui un terzo delle offerte di lavoro della regione (33%); a seguire Palermo (23,7%) e Messina (11,2%). Scendendo dal podio troviamo Siracusa (8%), Ragusa (7,3%), Trapani (6,5%), Agrigento (4,2%), Caltanissetta (3,6%) ed infine Enna (2,6%)

I settori più attivi: servizi alle imprese e tanta tecnologia

Secondo l’Osservatorio InfoJobs, in Sicilia nei primi sei mesi di quest’anno il settore dove le aziende sono più attive nella ricerca di personale è quello del terziario con Servizi alle Imprese, che da solo rappresenta il 22,9% delle offerte. Seguono le Telecomunicazioni, Pubbliche Relazioni ed Eventi. Chiudono la top 5 Retail e ICT. La classifica regionale rimane invariata anche nella città di Catania, se non per secondo e terzo posto invertiti.

Le categorie professionali più cercate: vendite e turismo

Per quanto riguarda le categorie professionali più ricercate nella prima metà di quest’anno, al primo posto troviamo le Vendite, seguite da Commercio al dettaglio, GDO, Retail e da Turismo e Ristorazione. Insieme, queste 3 categorie raggruppano oltre il 40% delle offerte. Seguono poi al quarto e quinto posto Servizi ai clienti e Farmacia e Medicina. Osservando nel dettaglio la provincia di Catania, la top 5 conferma al primo posto le Vendite, seguite da Servizi ai clienti, Commercio al dettaglio, GDO e retail, Amministrazione e contabilità, Turismo e Ristorazione.

L’identikit di chi cerca lavoro: largo ai giovani, Millennials in testa 

A livello nazionale, il profilo di chi è alla ricerca di una nuova professione è contraddistinto dalla giovane età e da un buon livello di istruzione: il 61% dei candidati ha un’età compresa tra i 18 e i 34 anni, il 63% ha un diploma o una laurea. Più in dettaglio, il 35,7% dei candidati iscritti alla piattaforma InfoJobs nel 2019 appartiene alla generazione dei Millennials (dai 26 ai 35 anni), segue il 25,4% fatto di giovanissimi under 26. La fascia che va dai 36 ai 45 anni con il 22,2% delle candidature è davanti al 13,4% dei 46-55 e al 3,2% degli over 55.

Per quanto riguarda la formazione, il diploma di maturità rimane il titolo più conseguito (41% dei candidati). Il 22% dei candidati ha una laurea, triennale o magistrale, e il 3,5% un dottorato.

InfoJobs (www.infojobs.it) è la piattaforma numero 1 in Italia per la ricerca di lavoro online, con oltre 5 milioni di utenti registrati, 5.000 aziende attive e 1.000 nuove offerte ogni giorno in 20 categorie diverse. Dal 2004, InfoJobs si propone di guidare l’evoluzione del tradizionale mercato del lavoro, abilitando in modo rapido e dinamico l’incontro tra aziende e candidati, utilizzando al meglio le potenzialità del digitale per offrire consulenza e soluzioni tailor-made centrate sull’utente.

InfoJobs, insieme a Subito, marketplace leader in Italia nella compravendita online, è parte di Adevinta, multinazionale che opera con successo in 16 Paesi nel mercato dei classified online e raggiunge ogni mese 1,5 miliardi di persone.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*