A Tremestieri Etneo al via il Premio Natale con serata finale l’11 gennaio

Il primo round delle cerimonie di premiazione del Premio Natale-Città di Tremestieri Etneo (il secondo ed ultimo si terrà sabato 11, alle ore 18:00) si è concluso felicemente, come da programma anticipato nella mattinata dell’8 gennaio da una conferenza stampa di presentazione nel palazzo comunale a cura del sindaco Santi Rando.

Nella parrocchia chiesa madre di Santa Maria della Pace, introdotti dal parroco sac. Salvatore Scuderi, dal segretario del premio Vincenzo Caruso e dalla presentatrice Manuela Grasso sono stati premiati i lavori della sezione di grafica delle scuole d’infanzia, primaria e secondaria e della sezione di poesie di scuola primaria partecipanti alla XXXI edizione del Premio, dedicato al sac. Salvatore Consoli.

La cerimonia di premiazione è stata impreziosita dalla presenza del pittore artista Tino Giammona (nella foto premiato dal parroco Scuderi) di Taormina, in qualità di ospite d’onore, e dal recital “Cantando il Natale… in musica e poesia”  eseguito dal gruppo musicale “OndeVerdi’72” (nella foto in basso) – già conosciuto nella parrocchia perché nato negli stessi banchi della chiesa negli anni 1970, sotto la spinta del parroco del tempo padre Consoli -, e la lettura delle poesie che hanno ricevuto la menzione speciale della Targa Rosetta Zaita negli anni dal 2014 al 2018 del premio.

Premiati dalla giuria della sezione grafica, composta da Nina Hausmann, Maria Messina, Carmela Valenti e Simona Caruso, su un totale di 1072 lavori sui temi previsti dal bando (Natale, Pace, Dono, Vita e sulla figura di Leonardo da Vinci, nella ricorrenza dei 500 anni dalla morte, e “a tema libero”), i disegni di Christian Di Fini, Samuele Barbagallo e Christian Gagliano, di Giada Sapienza,  Elisa Bulla, Vittoria Casella, Marta Pace, Simone Sanfilippo, Deva De Maria, Margherita Puma, Tea Tortorici, Clara La China e Aurora Bufalino, lavori pubblicati nel 31° quaderno antologico della Collana Premio Natale; e segnalati e presentati in un video, già presente nella pagina facebook del premio, gli elaborati di Alice Ballerino, Flavia Privitera, Samuele Bonanno e Giosuè Ilardo, Diletta Capizzi, Giuliana Castiglia, Federica Pia Ragusa, Erica Scordo, Aurora Coco, Marta Miletto, Emanuele Grillo, Sofia Tanteri, Francesco Sciacca, Francesca Sorbello, Elena Baldoni, Ginevra Neri, Giulia Fagone, Gaia Seria e Gisa Tinghino, Francesco D’Aquino, Noemi Rosella, Giacomo Valuto, Giorgio Russo.

Durante la cerimonia di premiazione è stata anche assegnata la XIV edizione della TARGA D’INESSA, riservata all’istituto distintosi nella sezione grafica del Premio, alla Scuola secondaria di 1° grado “Raffaello Sanzio” di Tremestieri Etneo CT). Tra le scuole partecipanti al premio massiccia è stata la partecipazione degli alunni delle classi del Circolo Didattico Statale “Teresa di Calcutta” e dell’Istituto Comprensivo “Edmondo De Amicis” di Tremestieri Etneo, e significativa quella delle classi della scuola dell’infanzia di Camporotondo Etneo dell’Istituto Comprensivo “Elio Vittorini” di San Pietro Clarenza; presenti anche alcuni elaborati dell’IPSIA “E. Fermi – F. Eredia” di Catania.

Per la sezione di poesia della scuola primaria, la giuria composta dalle insegnanti Anna Maria Rapisarda, Filippa Guarnera e Giuseppe Renna ha premiato e pubblicato nell’antologia le poesie di Martina Folisi, Gregorio Sapienza e Federica Consoli.

Il premio, nato nel 1989, si avvale per l’edizione del Natale 2019, della fattiva collaborazione e patrocinio del Comune di Tremestieri Etneo e dell’Associazione provinciale donatori di sangue Advs-Fidas Catania; altre istituzioni patrocinanti sono la sezione di Tremestieri etneo dell’UCIIM (Unione cattolica insegnanti, dirigenti, educatori ….), l’UCSI  (Unione cattolica stampa italiana) sezione di Catania e la Confraternita del SS. Sacramento di Tremestieri Etneo.

Sabato 11 il Premio si concluderà con un ospite d’onore d’eccezione, l’imam Kheit Abdelhafid della Moschea della Misericordia di Catania e responsabile della Comunità islamica di Sicilia, e la partecipazione del Maestro compositore Gabriele Denaro con il suo “Quartet”.

 V.C.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*