Lo chef siciliano Natale Giunta presenta al Sigep il suo tiramisù sferificato

Anche lo chef siciliano Natale Giunta parteciperà alla 41^ edizione del Sigep, Salone internazionale della gelateria, pasticceria, panificazione artigianali e caffè che prenderà il via oggi, 18 gennaio, e che si concluderà il prossimo mercoledì 22 gennaio, all’Expo Centre della Fiera di Rimini.

Terrà due cooking show, lunedì 20 gennaio, dalle ore 16.30 alle 17.30, e martedì, dalle ore 11.00 alle 12.00, al Padiglione A – Stand 12. Ospite della torrefazione bolognese Club Kavè, presenterà in anteprima il suo tiramisù sferificato con bolla di zucchero e aria di caffè e parlerà del suo nuovo libro Buonissimo!La grande avventura della cucina italiana, scritto con la conduttrice de La Prova del cuocoElisa Isoardi.

Il tiramisù sferificato dello chef Natale Giunta

«E’ un dolce è complicato e coraggioso che innova la tradizione – afferma chef Natale Giunta – che condivide con il tiramisù i suoi elementi fondamentali, l’uovo, il savoiardo, il caffè, lo zucchero e il mascarpone. Io li unisco in una sfera di cristallo, di zucchero soffiato, all’interno c’è la crema di mascarpone, la parte croccante sono i savoiardi e sopra c’è una schiuma fatta d’aria e estratto di caffè che viene sferificato, come se fosse caviale, e tostato con un affumicatore. Lo definisco un piatto pazzo».

La kermesse riminese Sigep è da anni imprescindibile appuntamento per il settore Horeca, acronimo di hotellerie, restaurant, café, e/o catering, un termine commerciale che si riferisce al settore dell’industria alberghiera ed è anche il palcoscenico perfetto per presentare le novità 2020.

La scelta dello chef Natale Giunta per il marchio Club Kavè

«Abbiamo scelto lo chef Natale Giunta – ha dichiarato Roberto Fiotentini direttore commerciale di Club Kavè – perché è uno degli chef più noti e rinomati della cucina italiana grazie alle sue ricette che rinnovano e reinterpretano la grande tradizione culinaria siciliana. È un uomo, un artista, uno chef che ama cucinare per regalare emozioni e che vive il proprio lavoro come la perenne creazione di opere d’arte. Artista sì, ma senza dubbio Natale Giunta può definirsi anche un eccellente imprenditore in continuo aggiornamento, dall’innata mentalità sperimentatrice e all’avanguardia con una grande missione di vita e professionale: portare con onore e orgoglio la cucina italiana e siciliana fuori dai confini del nostro Paese per far conoscere la qualità delle materie prime delle nostre terre e l’equilibrio nutritivo che contraddistingue la cucina mediterranea verace».

Il commento dello chef Natale Giunta

«Quando sono ai fornelli – ha spiegato lo chef Natale Giunta, originario di Termini Imerese in provincia di Palermo e diventato volto televisivo grazie alla partecipazione alla Prova del Cuoco dal 2005 – mi piace pensare che i miei piatti possano regalare emozioni a chi li gusta, a chi sa lasciarsi travolgere da sapori, profumi e colori coccolando non solo il palato ma anche l’anima. Cucinare è per me una forma d’arte perché è un po’ come dipingere con i mestoli al posto dei pennelli, il cibo al posto delle tempere e i piatti al posto delle tele e come tutte le arti genera forme, colori e sensazioni e si nutre di ispirazione, cultura e istinto».

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*