Serie C, il Catania sconfitto 2-0 in casa della Viterbese Castrense con due reti nel finale, si ferma la serie utile degli etnei

Viterbese-Catania: 2-0

Brutta partita e notevole passo indietro del Catania di Cristiano Lucarelli che oggi pomeriggio in terra laziale è stato sconfitto 2-0 dalla Viterbese Castrense di Antonio Calabro. Per i rossazzurri, reduci da una serie positiva di risultati e dal 3-1 in casa con l’Avellino, un brusco risveglio in vista della partita di andata di Coppa Italia prevista mercoledì 29 Gennaio in casa della Ternana.

Contro una Viterbese modesta, ma che comunque ha lottato in campo su ogni pallone, dimostrando però i suoi limiti tecnici, un Catania incerottato in difesa ed in attacco (tra infortuni e squalifiche) si è adeguato, riuscendo proprio a fine primo tempo a rendersi pericoloso con un tiro di Vicente potente ma non preciso. Padroni di casa che si sono dati da fare con Tounkara ed Errico ma gli etnei sono riusciti nei primi 45′ a contenerli senza correre particolari rischi. Una prima frazione tutt’altro che spettacolare con le due squadre che hanno commesso parecchi errori nell’impostazione del gioco e nelle finalizzazioni. In avanti nel Catania si è vista poco la coppia Sarno – Barisic.

Nella ripresa Lucarelli metteva in campo il nuovo acquisto Salandria al posto dell’ammonito Biondi ed al 51′ Barisic si vedeva deviare un pericoloso tiro dal portiere della Viterbese Pini. Tra i padroni di casa invece al 70′ ci provava Sibilia con un tiro che sorvolava la traversa. Intanto tra i rossazzurri subentravano Curcio per Sarno, Rizzo per Vicente e Manney per Calapai che poi dalla panchina veniva espulso. Gli ultimi dieci minuti sono risultati fatali per il Catania infatti all’82′, dopo una dormita della difesa etnea, Molinaro, su assist di Culina, si ritrovava solo davanti a Furlan e di testa batteva il portiere ospite per l’1-0. Il Catania si riversava in avanti, si scopriva e la Viterbese, con freddezza, all’88′, in contropiede, raddoppiava con Bensaja su cross di Culina. La gara dopo 4′ di recupero si chiudeva sul 2-0 per la Viterbese che si aggiudicava i tre punti. Rossazzurri che tornano a perdere in trasferta e che mercoledì sono attesi per la Coppa Italia dalla gara di andata in casa della Ternana.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*