Etnabook e Il Maggio dei libri Web Edition con Premi Strega, chef stellati, editoria

L’emergenza Covid-19 ha trasformato il modo di vivere di tutta la popolazione mondiale. Sin dall’inizio della pandemia, lo staff di Etnabook – Festival del Libro e della Cultura di Catania ha continuato con la programmazione dell’evento, offrendo ai lettori e agli appassionati un supporto emotivo attraverso gli incontri targati Aspettando Etnabook 2020.

Questi appuntamenti in streaming hanno visto la partecipazione di oltre trentacinque ospiti, con un riscontro di ben 45.000 visualizzazioni. Preziosa, in tal senso, è la partnership con l’affermata realtà culturale di Quelli che…letto, riletto, recensito! fondata da Salvatore Massimo Fazio, che per il secondo anno è alla guida del concorso letterario Cultura sotto il vulcano, insieme a colleghi d’eccezione.

Alle attività giornaliere e agli eventi di Aspettando Etnabook 2020, questo mese si aggiungono oltre 18 nuovi incontri organizzati nell’ambito dell’iniziativa culturale nazionale Il Maggio dei Libri,in collaborazione con il Comune di Catania. Grandi nomi dell’editoria, chef stellati, Premi Strega e non solo, hanno deciso di offrire la propria voce per stare più vicino ai lettori e navigare insieme nel meraviglioso mare dei libri.

Gli incontri, in formato video, saranno disponibili sulla pagina ufficiale del Festival Etnabook e vedranno come protagonisti, tra gli altri: Il Maestro dei Mastri pasticcieri italiani Iginio Massari, Clara e Gigi Padovani,la chef stellata Cristina Bowerman; il Premio Strega Giovani 2014 Giuseppe Catozzella; l’attore Tony Sperandeo; il regista e autore Luca Vullo; Michela Tanfoglio per l’agenzia letteraria EditReal; gli autori Antonio Caprarica, Barbara Bellomo, Antonio Ciravolo, Daniele Di Frangia, Marisa Fasanella, Francesco Filippi, Davide Grittani, Sara Rattaro, Claudio Pellizzeni e Romana Petri. Uno spazio, inoltre, sarà dedicato anche a case editrici e librerie che condivideranno il loro punto di vista sulla situazione attuale del mondo editoriale.

“Per quanto concerne lo svolgersi della manifestazione vera e propria, – ha dichiarato Cirino Cristaldi, Presidente di Etnabook – siamo in costante comunicazione con gli organi predisposti e con l’assessorato alla cultura del Comune di Catania. Ad oggi, comunque, il Festival è confermato e si terrà dal 25 al 27 settembre 2020. Ci stiamo impegnando molto – conclude il presidente – affinché rimanga vivo il desiderio di portare avanti un evento culturale che abbracci in toto la città di Catania e le aree limitrofe”.

Insomma, la macchina organizzativa lavora a pieno regime e con un grande obiettivo: continuare a portare la cultura nelle case dei lettori e degli appassionati. Per tutti gli aggiornamenti, è possibile consultare le pagine Facebook e Instagram ufficiali e il sito internet www.etnabook.it

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*