Parmalat dona generi alimentari alla comunità di Pedara grazie alla LCT, distribuzione nel parcheggio Auteri

Sono circa 1600 gli abitanti di Pedara che riceveranno dei pacchi spesa con latte, yogurt e succhi di frutta donati dalla Parmalat: grazie, infatti, all’interessamento della LCT SpA – che ha fatto da tramite con la storica azienda – 550 famiglie, che stanno riscontrando difficoltà dettate anche dall’emergenza Coronavirus, potranno essere aiutate.

Mercoledì 20 maggio la consegna dei pacchi da parte del sindaco a partire dalle 10.30 nel parcheggio Auteri.

Le famiglie proprio una queste ore sono state allertate e si dovranno presentare in base all’appuntamento che è stato indicato, rimarranno in macchina e il pacco verrà consegnato proprio in macchina per evitare assembramenti.

«Cercheremo di consegnare 30 pacchi ogni 30 minuti», ha spiegato il primo cittadino Antonio Fallica che ringrazia la LCT SpA che ha fatto da ponte con la Parmalat.

«Purtroppo sono tante le famiglie in difficoltà, anche tanti nuclei che ancora non hanno ricevuto la cassa integrazione in deroga. Ecco perché abbiamo lanciato un appello che è stato subito accolto dalla LCT, che già a Pasqua ci era stata vicina. Quando si lavora per il bene comune e si fa squadra, si ottengono sempre importanti risultati», conclude il sindaco.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*