Denunciata dagli agenti delle Volanti rumena per furto aggravato di capi di abbigliamento

Volanti

Nella giornata dello scorso 19 maggio, personale delle Volanti ha denunciato in stato di libertà per il reato di furto aggravato una donna di nazionalità rumena, M.M., classe 1980, incensurata, responsabile del furto di alcuni capi di abbigliamento all’interno del punto vendita di una nota catena di negozi, in via Gabriele D’Annunzio. L’addetto alla vigilanza notava una signora che si aggirava tra gli scaffali con fare sospetto e prelevava alcuni capi di abbigliamento che riponeva in alcune buste; per tale motivo, l’attendeva all’uscita del negozio dove sono posizionate le barriere antitaccheggio, che al suo passaggio suonavano. Di fronte all’evidenza la donna ammetteva le proprie responsabilità e veniva, quindi, consegnata alle Volanti nel frattempo intervenute. La merce sottratta, per un valore complessivo di 236 euro, veniva restituita alla responsabile dell’attività commerciale che formalizzava la denuncia negli uffici della Questura.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*