A Gibellina laboratorio sull’immaginario onirico femminile del cinema di Fellini

Immaginario onirico femminile del cinema di Federico Fellini

“Musa, ossessione, sogno erotico, dea, ninfa, madre, amante… queste sono le Donne di Fellini, le tante donne che lo hanno ispirato e che il regista ha omaggiato nelle sue pellicole.” Le Orestiadi di Gibellina, in questa particolare edizione dedicata al “sogno”, propongono un laboratorio performativo sull’immaginario onirico femminile del cinema di Fellini, a cura di Alfio Scuderi e Claudia Puglisi.

Il laboratorio è rivolto alle donne dai 18 anni in su e si svolgerà a Gibellina il 5 e 6 agosto, per concludersi l’8 agosto con la partecipazionealla performance finale delle OrestiadiLì dove nascono i sogni” al Cretto di Burri, con la partecipazione straordinaria di Francesco Scianna e Roy Paci.

Disponibilità richiesta: 5, 6 e 8 agosto dalle ore 17.00 alle ore 21.00. Caratteristiche: donne dai 18 anni in su, che possano evocare l’immaginario femminile felliniano.

Per partecipare inviare entro sabato 1 agosto una mail all’indirizzo festival@orestiadi.it specificando nome, cognome, luogo e data di nascita, eventuali altre esperienze artistiche (non indispensabili), segnalare eventuale conoscenza dei film di Fellini indicando il film preferito (non indispensabile), allegare una foto a figura intera.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*