A Gravina di Catania rimodulazione sosta oraria in via Gramsci

Comune Gravina di Catania

Il sindaco Massimiliano Giammusso e il vicesindaco con delega alla Viabilità Rosario Condorelli rendono noto che da domani martedì 4 agosto 2020 entrerà in vigore l’ordinanza relativa alla rimodulazione della sosta oraria gratuita in via Gramsci, limitatamente al tratto di strada compreso tra la via San Paolo e la via Vittorio Emanuele II. Rimodulazioni decise dopo una serie di sopralluoghi effettuati personalmente dal sindaco, dal vicesindaco e dai funzionari interessati. “Sono stati adottati alcuni accorgimenti, su mio atto di indirizzo, con l’obiettivo di definire una soluzione che tenesse in considerazione le richieste e le necessità di commercianti e residenti – ha spiegato il sindaco Giammussoalternando tratti a sosta libera a quella disciplinata con il disco orario”.

Il provvedimento disciplina la sosta oraria nel tratto di via Gramsci compreso tra la via San Paolo e via Vittorio Emanuele II come di seguito specificato.

Direzione di marcia sud-nord: 

  1. Tratto da via San Paolo fino al civico 52 bis (sosta oraria)
  2. Tratto dal civ. 52 bis al civ. 56/A (sosta libera)
  3. Tratto dal civico 56 A fino a via Vittorio Emanuele (sosta oraria)

Direzione di marcia nord-sud:

  1. Tratto da via Vittorio Emanuele II fino al civico 73/D (sosta oraria)
  2. Tratto dal civico 73/D al civico 73/A (sosta libera)
  3. Tratto dal civico 71 fino al civico 57. (sosta oraria)
  4. tratto dal civico 57 fino a via Napoli (sosta libera)

In prossimità del civico 57 sono stati inoltre realizzati 2 stalli per auto ricavati da una razionalizzazione di quelli per motocicli.

“Ricordo che la sosta è consentita per un’ora dietro esibizione di apposito disco orario tutti i giorni feriali – ha spiegato ancora il vicesindaco Condorellied è in esercizio dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.00, così come sarà indicato dalla segnaletica apposita. La sosta rimane libera comunque nelle ore serali e notturne (dopo le 20 e fino alle 9 del mattino), a ora di pranzo e i giorni festivi”. Ancora una volta – ha concluso il sindaco Giammusso ringrazio il 5° servizio Manutenzioni per aver predisposto l’ordinanza e aver implementato le rimodulazioni da me richieste così come la Polizia municipale che sta effettuando in maniera capillare i controlli”.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*