Coppa Italia, esordio del Catania di Raffaele stasera al “Massimino” con il Notaresco di Epifani

Stasera, alle ore 19.00, al “Massimino” (arbitro il signor Santoro di Messina), per il primo turno di Coppa Italia si affronteranno il nuovo ed ambizioso Catania di mister Raffaele ed il Notaresco, undici abruzzese di serie D del tecnico Epifani che, nella passata stagione, ha sfiorato la promozione in Serie C. La vincente di stasera giocherà contro il Pescara nel secondo turno.

In casa Catania mister Raffaele non avrà disponibili Silvestri (squalifica nella gara con la Ternana della scorsa stagione) di Pinto e i nuovi acquisti per ragioni burocratiche. Nel reparto arretrato i soli Calapai, Noce e il giovane Panebianco a disposizione. Il tecnico rossazzurro dovrebbe schierare Biondi e Manneh, Dall’Oglio, Welbeck e uno fra Vicente e Mazzarani. In attacco chance per Emanuele Pecorino insieme a Curcio. Questo il probabile schieramento degli etnei: Martinez; Calapai, Noce, Panebianco; Biondi, Welbeck, Vicente, Dall’Oglio, Manneh; Pecorino, Curcio.

Per quanto riguarda il Notaresco abruzzesi con Shiba in porta, pacchetto difensivo con Sorrini e Ghiani sulle corsie esterne e nel mezzo Colombatti e Speranza. A centrocampo Blando con Frulla e Lattarulo mezze ali, mentre in attacco spazio al tridente con Banegas, Dos Santos e Marchioni.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*