Ancora un successo a Catania per il XXI Memorial Roberto Maccarrone

Gruppo Old del Cus Catania al XXI Memorial Maccarrone

CATANIA – Anche quest’anno a Catania, alla Cittadella universitaria, si è rinnovato l’appuntamento con il Memorial Roberto Maccarrone. Ed è stato ancora un successo di partecipanti per l’edizione 2016 del torneo Old svoltosi lo scorso 3 gennaio e che ha chiamato a raccolta tanti amici, familiari, ex compagni di squadra ed appassionati in ricordo di Roberto Maccarrone detto “Roccia”, terza linea di Cus Catania ed Amatori Catania, scomparso il 23 dicembre del 1994. Quest’anno si è disputato un Torneo Old, con la presenza di Maria Grazia Fiamingo e del figlio Vittorio sin dal primo minuto e che hanno seguito, con trepidazione, le partite, giocate con un pizzico in più di agonismo veterano.

Vittorio Maccarrone
Vittorio Maccarrone

In una giornata di sole, anche se ventosa, si è giocato sul terreno della “Cittadella” tutta la mattinata con ben 6 gare ed ogni squadra ha avuto l’opportunità di disputare due incontri, chiaramente senza alcuna classifica finale. Presenti l’Old Amatori Catania, il San Gregorio, il Messina, la Syrako ed ovviamente Cus 1 e Cus A. Da sottolineare che la partita tra i due gruppi cusini si è giocata in 19 contro 19 in modo da consentire a tutti di essere in campo per ricordare, anche quest’anno, Roberto “Roccia”.
Il Torneo è stato articolato in partite da 15 minuti per tempo e c’è stato anche uno spazio riservato solo agli over 55. Ad arbitrare le gare, con la solita professionalità, Salvo Muscuso.
Tantissima la presenza in campo, in tribuna ed ai bordi del campo ed in tribuna l’inossidabile Old Renato Papa, che non ha rinunciato alla presenza nonostante dolorante ad un ginocchio. Presente, invece, tra gli altri in campo, in splendida forma, il settantaseienne Carlo Guido, rugbista e tennista di assoluto valore.

Alcuni veterani degli Old Cus Catania
Alcuni veterani degli Old Cus Catania

Nel ricco ed affollato terzo tempo il veterano e “deus ex machina” del torneo, Nino Puleo, ha ringraziato tutti i partecipanti ed ha ricordato la figura di Roberto. E’ stato poi consegnato da Maria Grazia Fiamingo il ricordo della manifestazione ai capitani delle formazioni Old, come ogni anno ed a nome dell’Old Cus Catania Nino Puleo ha offerto un mazzo di fiori a Maria Grazia ed un set per la palestra al figlio Vittorio.
Sottolineato, infine, lo spirito che deve sempre caratterizzare gli incontri Old e sempre il vulcanico Nino Puleo ha lanciato l’idea di una partecipazione come Sicilia al torneo Old delle regioni che si svolgerà per la prima volta a Padova il prossimo settembre, proposta che ha suscitato i consensi e l’appoggio di tutti.
La giornata si è poi conclusa con l’arrivederci all’edizione XXII del Memorial, con l’entusiasmo e la voglia di ritrovarsi di sempre.

La locandina del Memorial 2016
La locandina del Memorial 2016
di Maurizio Sesto Giordano 573 Articles
Giornalista con esperienza trentennale nella carta stampata, ha collaborato per oltre venticinque anni col “Giornale di Sicilia”. Cronista e critico teatrale, da anni collaboratore dell’associazione Dramma.it, cofondatore nel 2005 del quotidiano di informazione www.cronacaoggiquotidiano.it. Esperto in gestione contenuti, editing, video, comunicazione digitale e newmedia, editoria cartacea, consulenza artistica, teatrale e sportiva.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*