Nominato al Teatro Stabile di Catania il nuovo presidente, si tratta dell’esperto di Management finanziario Salvo La Rosa

CATANIA – Anno nuovo e vertici nuovi al Teatro Stabile di Catania. L’ente teatrale etneo ha, infatti, dopo le dimissioni di Nino Milazzo, un nuovo presidente, si tratta di Salvo La Rosa, 60 anni, di Acireale, funzionario di banca, esperto di management finanziario. La Rosa è manager di un’azienda di credito, direttore di filiale ed è stato primo segretario del Pd ad Acireale. La nuova nomina è arrivata al termine di un’assemblea dei soci, convocata su richiesta dell’assessore regionale al Turismo, Antony Barbagallo.

Inoltre è stato avviato l’iter per la nomina del nuovo direttore che dovrebbe prendere, subito dopo la nomina, il posto dell’attuale Giuseppe Dipasquale che aveva ottenuto una proroga del contratto sino alla fine della stagione artistica (giugno 2016). Pare che i soci dello Stabile siano indirizzati a dare il mandato a Giovanni Anfuso, attore e regista, tra i promotori del festival I Art, mentre la vicepresidenza dell’ente rimarrà nelle mani di Jacopo Torrisi che, dopo le dimissioni di Milazzo, ha svolto le funzioni di presidente pro tempore. FATTI-NON-FOSTE-STAGIONE STABILE CT-ST copia

Insomma nuove nomine allo “Stabile” di Catania in un momento non certo facile per la cultura in genere ed in particolare per Catania ed a tal proposito il direttore uscente, Giuseppe Dipasquale, si è detto sorpreso della decisione dei soci, giudicandola frettolosa ed inspiegabile, dato che lui stesso aveva detto che a giugno, a chiusura della stagione in corso, avrebbe lasciato il teatro.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*