Moto GP, Valentino Rossi pronto con la nuova Yamaha M1 per la stagione 2016

Il team Movistar Yamaha Moto GP ha presentato i piloti e le moto che scenderanno in pista per la nuova stagione di gare a partire dal prossimo 20 marzo con la gara di apertura sul circuito di Losail in Qatar.

Si preannuncia ancora una volta un duello con le moto Honda di Marquez e Pedrosa ma soprattutto la battaglia sarà all’interno del team del diapason tra Jorge Lorenzo e Valentino Rossi, compagni-rivali ancor più nel 2016 dopo gli strascichi  polemici che hanno offuscato il titolo conquistato dal maiorchino nella stagione scorsa.

Valentino RossiAlla presentazione della nuova moto YZR M1, Valentino Rossi ha annunciato la sua precisa volontà di continuare a correre anche dopo il 2016:

“Sarà pure la mia 17esima stagione in Moto GP, ma ogni anno è sempre emozionante per me ricominciare. Ho una relazione molto speciale con la mia YZR-M1 e l’inaugurazione del team è come scartare un regalo di Natale (un po’ in ritardo)!  Quando si fa la presentazione ufficiale sai che l’inizio della stagione è alle porte.
La scorsa stagione per me è stata davvero dura e la mia fame di vittorie è cresciuta ancor di più. Concludere al secondo posto per due anni consecutivi dimostra quanto forti siano la mia moto ed il  team Yamaha e quest’anno abbiamo intenzione di crescere ulteriormente. Yamaha ha compiuto innumerevoli sforzi durante il periodo invernale per individuare l’assetto migliore ed io mi sono allenato strenuamente per farmi trovare al top della condizione in occasione del primo test che avrà luogo a Sepang. 
Affronteremo i migliori piloti e team del pianeta, quindi dovremo spingere al massimo in ogni momento, a partire dai test pre-stagionali.”
 
La livrea del 2016 è notevolmente accattivante e mi piace moltissimo, e la moto non fa altro che accrescere la mia voglia di correre, ma purtroppo dovrò aspettare ancora un altro po’. Non vedo l’ora di iniziare a lavorare confrontandomi col mio team. Come l’anno scorso noi tutti daremo il massimo per raggiungere il miglior risultato possibile. Sarà a riguardo interessante vedere come ce la caveremo col nuovo ECU e con le gomme Michelin, ma son convinto che faremo l’ennesima grande annata e saremo in grado di competere per la vittoria.”
di Michele Minnicino 20313 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*