L’11 Febbraio nella Chiesa Badia in scena “S. Agata, Vergine e Martire di Catania”

L'attore e regista Agostino De Angelis

E’ di Agostino De Angelis la regia dello spettacolo teatrale multimediale sulla Santa Patrona di Catania che si terrà giorno 11 Febbraio nella Chiesa Badìa della Città. Quest’anno all’interno del Calendario delle Celebrazioni in onore di Sant Agata che ogni anno il Comune e l’Arcidiocesi di Catania organizzano, tra i numerosi convegni, conferenze, mostre fotografiche e presentazioni di libri, spicca l’adattamento “S. Agata, Vergine e Martire di Catania”. Questo è il titolo dello spettacolo teatrale multimediale che l’attore-regista Agostino De Angelis porterà in scena, alle 20, dell’11 Febbraio nella Chiesa Badìa di Sant’Agata di Catania.

L’adattamento del regista ripercorrerà le vicende storiche dell’ “esimia regina delle vergini siciliane” dalla fustigazione della giovane al violento strappo delle mammelle sino al supplizio dei carboni ardenti, con gli attori Silvia Rizza nelle vesti di Sant Agata e Marco Scuotto in quelle del proconsole Quinziano. Carmelo Gugliotta interpreterà il buon San Pietro e Vania Orecchio la tentatrice Afrodisia, Lorenzo Maria Zarino vestirà il ruolo della voce narrante e Matteo Bucchieri quello del Pretoriano.

La locandina dello spettacolo
La locandina dello spettacolo

Lo spettacolo teatrale, voluto dall’arcivescovo sua Ecc. Mons. Salvatore Gristina e dal rettore Padre Massimiliano Parisi, si avvarrà inoltre della video proiezione di suggestive immagini iconografiche, dell’ accompagnamento musicale alla chitarra di Valerio Massaro, del tenore Dario Adamo e del movimento coreografico di DanzaInsieme. Sant’Agata, “vanto di Catania”, è patrona di moltissimi comuni della nostra penisola, della Repubblica di San Marino e di Malta oltre che di molte località in Belgio, in Francia, nei Paesi Bassi, in Spagna, in Germania ed ancora oltreoceano in Canada ed in Brasile. Da qui s’intende il valore dello spettacolo teatrale, tratto dagli Acta Sanctorum ed organizzato dalle Associazioni Extramoenia & ArchéoTheatron, che non solo è il primo sulla Santa ma andrà in scena alla Chiesa Badìa in prima nazionale.

Per info e prenotazioni: badia@diocesi.catania.it – 348.7967711/338.1441760; www.extramoenia-sr.it – 349.4055382/347.0734788.

di Michele Minnicino 20312 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*