Profanato altarino della patrona Sant’Agata, un gesto da vile ed offensivo

Altarino di Sant'Agata profanato ed imbrattato

“Un gesto orrendo che ferisce profondamente la città”.  Così il sindaco di Catania Enzo Bianco ha definito la profanazione stamattina dell’altarino, nei pressi degli Archi della Marina, della patrona Sant’Agata da parte di ignoti.  “Su mia disposizione – ha spiegato Bianco – il piccolo altare votivo è stato immediatamente ripulito, ma resta il disgusto di tutti i Catanesi per questo gesto offensivo e immotivato. Per questo invito i miei concittadini a denunciare sempre chi, con questi comportamenti, offende la nostra comunità civile”.

di Michele Minnicino 20313 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*