La Polizia di Stato controlla treni e stazioni

Polizia Ferroviaria Catania

Il Servizio Centrale di Polizia Ferroviaria ha disposto, in concomitanza della celebrazione della giornata della memoria, mirati controlli straordinari dei viaggiatori, dei bagagli e di altri oggetti sospetti sia a bordo treno che nelle stazioni. Tali controlli sono stati estesi anche al deposito bagagli, ai sottopassaggi, alla biglietteria, alle gallerie ed a ogni altro luogo ritenuto idoneo a celare insidie.

Nei giorni scorsi, pertanto, la Sezione Polfer di Catania ha disposto diverse pattuglie, sia appiedate che automontate, che hanno identificato oltre 50 persone sospette e ispezionato, con l’utilizzo del metal detector, numerosi bagagli. Alle operazioni hanno preso parte le unità cinofile antidroga e antiesplosivo della Questura. Anche sui treni sono stati effettuati controlli a campione degli utenti che viaggiavano sulla tratta Catania – Messina e viceversa.

di Michele Minnicino 20313 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*