“4 Ristoranti”, chiusura di stagione a Catania con sfida tra chef under 30

Alessandro Borghese

La popolare trasmissione televisiva “4 Ristoranti” condotta dallo chef Alessandro Borghese, in onda stasera, martedì 2 febbraio, alle 21,10, sul canale Sky Uno, proporrà una disfida tutta catanese tra quattro locali doc della città etnea.

Protagonisti della puntata odierna che conclude la stagione del programma, saranno i ristoranti: Km 0, l’Officina del Gusto, Corte dei Biscari e la Buatta.

Locali caratterizzati dalla linea verde degli chef, tutti under 30, che hanno rinnovato il panorama gastronomico cittadino affidandosi alla rivisitazione di piatti tradizionali della cucina etnea.

Km0 Km.0, dello chef Marco Cannizzaro e di suo fratello Fabio intende valorizzare, attraverso una cucina innovativa, i prodotti del territorio. Nella creazione di un piatto gli ingredienti hanno il ruolo principale, altrettanto importante è riuscire ad esaltare  i sapori. Così è iniziata la ricerca delle tipicità regionali e la scoperta di preziose realtà da condividere e offrire nei diversi piatti, insieme ad uno stile semplice ma mai scontato. Progetto nato dalla trasformazione del luogo dove il nonno forgiava il metallo in una fucina di sapori e gusti da offrire con eleganza e cordialità, in via Antonino Longo,26.


officina del gustoL’Officina del Gusto,
 di Andrea, erede di una storica dinastia di ristoratori di Catania. Il locale è stile americano,  è un luogo elegante e raffinato che propone una varietà di pietanze e gusti ricercati. Offre la possibilità di assaggiare vini e birre ricercate. Il menù prevede specialità di diverso genere, antipasti che spaziano dalla fonduta di formaggi al tagliere di salumi, ai primi piatti ricercati come gli gnocchi di patate al gorgonzola o il risotto alla brunoise di verdure, in corso delle Province,99.

Corte dei BiscariCorte dei Biscari, la titolare Lorena ha creato un locale giovane e moderno,  sulle orme della tradizione familiare, puntando su una cucina  che punta sulla materia prima per eccellenza di Catania, ovvero il pesce. I crudi sono il cavallo di battaglia, preparati in tutte le diverse alternative sempre ricche di bontà, ma anche belle a vedersi grazie allo stile di presentazione dei piatti. Nel cuore della città in via Porticello,5.

La buattaLa Buatta: rappresentata da Giorgia, una delle titolari di un locale molto trendy, con l’animo del bistrot. caratteristica principale è il servizio tutto a base di “buatte”, ovvero di barattoli di vetro: si serve nei barattoli, o al massimo su taglieri. I piatti forti sono pasta, zuppe, cunzattini e dolci. Un raccoglitore di eccellenze del territorio siculo, cucinate con dedizione e con la giusta calma e abbinate a birre artigianali di altissima qualità., il tutto in via Crociferi,42.

di Michele Minnicino 75 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*