Arresto della Polizia Ferroviaria della Sezione di Catania

Polizia Ferroviaria

In occasione delle celebrazioni di Sant’Agata, patrona della città, coincidenti con quelli del rinomato Carnevale acese, eventi di particolare rilevanza che prevedono un incremento di viaggiatori in arrivo ed in partenza dalla stazione di Catania centrale, il Compartimento Polizia Ferroviaria al fine di innalzare il livello di sicurezza sia nelle stazioni di competenza che a bordo dei treni, ha predisposto mirati servizi finalizzati a prevenire e/o reprimere tutti quei reati o illeciti commessi in ambito ferroviario.

Nel corso di tali servizi, personale della Polizia Ferroviaria della Sezione di Catania, mentre si trovava ad ispezionare il treno 3856 fermo nell’impianto ferroviario, ha notato una persona priva di bagagli che, alla vista degli operatori in divisa, è scesa frettolosamente dal treno dirigendosi verso il sottopassaggio. L’atteggiamento ha insospettito gli agenti che l’hanno controllata.

I sospetti si sono rivelati fondati quando è emerso che la persona controllata identificata per Corrado Di Rosa di anni 34, oltre ad annoverare pregiudizi penali per innumerevoli reati risultava evasa dalla struttura sanitaria “Villa Elce” di Augusta dove si trovava in regime di detenzione domiciliare. Di Rosa è stato arrestato per il reato di evasione e, come disposto dal pubblico ministero di turno veniva associato nella locale casa circondariale di piazza Lanza.

di Michele Minnicino 20313 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*