A Catania successo per la IV edizione della Coppa Sant’Agata di ciclismo

La partenza della Coppa Sant'Agata

Tradizione, folclore, sport per la IV edizione della Coppa Sant’Agata di ciclismo su strada organizzata dalla Libertas Ciclisti Catanesi per onorare la Patrona di Catania. La kermesse, che rientra nella settimana dello sport “Agatino”, promossa dal Comune di Catania e dal Coni, ha fatto centro regalando, recentemente, una sana domenica di festa ai catanesi. Grazie al grande lavoro svolto dal Comitato provinciale Libertas di Catania con la collaborazione tecnica della Libertas Ciclisti Catanesi del presidente Compagnini, la corsa ha regalato emozioni sia nella prima batteria sia nella seconda. Al via ben 196 ciclisti. Prima partenza (75 i ciclisti protagonisti), riservata alle categorie donne, Debuttanti, Veterani 2, Gentleman 1 e 2, S. Gentleman A e B. Vittoria del Veterano 2, Salvatore Alessi (Pasquale Scatà), che ha battuto Cristophe Tiralongo (Team DRC Casa Rosolini) e Salvatore Baglieri (Bio Apemaia). La seconda batteria ha visto al via 108 ciclisti (categorie Veterani 1, Junior, Senior 1 e 2).

Affermazione di Michele Genovese (Zecchino Siracusa). Sul podio sono saliti anche Concetto Intagliata (Team DRC Casa Rosolini) e Paolo Dell’Albani (Salvatore Rametta Dusty). Nono posto nella classifica assoluta e secondo nella categoria Senior 2 per Marco Compagnini (Libertas Ciclisti Catanesi). A fare da cornice alla gara un numeroso pubblico di tifosi e appassionati, che ha gremito via Sabato Martelli Castaldi (sede della partenza e dell’arrivo).

Prima della partenza due emozionanti cerimonie di premiazione. Marco Compagnini, anima e cuore della Coppa Sant’Agata, ha consegnato una targa al ciclista Giorgio Alfano, diventato la domenica prima della Coppa Sant’Agata un “angelo in biciletta”. Alfano, durante la gara di Floridia, ha subito soccorso Camillo Strano della Libertas Ciclisti Catanesi, vittima di un brutto incidente nei primi giri della corsa. Una targa è stata consegnata anche alle figlie dell’indimenticato ciclista Francesco Guttuso.

Questi i risultati delle varie categorie.

Debuttanti: 1) Antonio Limoli (Magma Team). Gentleman 1: 1) Sebastiano Cassarino (Team DRC Casa Rosolini). Gentleman 2: 1) Giovanni Merenda (Asd Etna Team Bike). SuperGentleman A: 1) Nicolò Razza (Asd Team Svizzero). Veterani 2: 1) Salvatore Alessi (Asd Pasquale Scatà). Donne: 1) Lisa Musmeci (Cicli Monteserra Viagrande).

Junior: 1) Michele Genovese (Pad Zecchino Siracusa). Senior 1: 1) Enrico Di Martino (Team DRC Casa Rosolini). Senior 2: 1) Concetto Intagliata (Team DRC Casa Rosolini); 2) Marco Compagnini (Libertas Ciclisti Catanesi). Veterani 1: 1) Paolo Dell’Albani (Rametta Dusty Noto).
Nella classifica per società vittoria delTeam Drc Casa di Rosolini, secondo posto per la Salvatore Rametta Dusty di Noto e terza piazza per la Libertas Ciclisti Catanesi.

di Michele Minnicino 20312 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*