Il 4 Marzo a Catania presentazione del convegno: “Il pedagogista clinico: risorsa nella società della solitudine”

Rivalutare l’unicità della persona in armonia con gli altri: questo il primario obiettivo del convegno regionale, promosso dall’ANPEC – Associazione Nazionale Pedagogisti Clinici e dall’ISFAR – Formazione Post-Universitaria delle Professioni, che verrà presentato venerdì 4 marzo alle 11,30 all’Hotel Nettuno di Catania in viale Ruggero di Lauria 121. Il convegno, che il giorno successivo nella medesima location si svolgerà dalle 9 alle 18, è presieduto dal Prof. Dott. Giuseppe Maira, docente di Psicopedagogia, Pedagogista Clinico, Mediatore Relazionale e vedrà la partecipazione di un nutrito ed altamente qualificato parterre di relatori, tra i quali si annoverano: la Prof. Dott.ssa Marta Mani, Pedagogista Clinico e docente ISFAR; la Dott.ssa Marisa Scavo, Procuratore Distrettuale aggiunto della Procura della Repubblica di Catania; il Dott. Alberto Fischer, Pediatra e Presidente dell’Associazione Culturale di Pediatria “Paidos”; la Dott.ssa Patrizia Guzzardi, Dirigente Scolastico dell’Istituto Statale “Padre Pio da Pietralcina” di Misterbianco (CT); la Prof.ssa Oriana Oliveri, Architetto e docente di Storia dell’Arte; la Dott.ssa Floriana Zacchiaroli, Avvocato; la Dott.ssa Maria Teresa Rizzarelli, Responsabile dell’Ufficio Adozioni Nazionali ed Internazionali presso la Direzione Famiglia e Politiche Sociali del Comune di Catania; il Dott. Giuseppe Agosta, Pedagogista e Membro del Consiglio Direttivo dell’Associazione Nazionale Antimafia “Alfredo Agosta”; Antonio Caruso, Pastore della Chiesa Evangelica di Misterbianco e Assistente Capo della Polizia di Stato; la Dott.ssa Aurelia Patrizia Billa, Pedagogista Clinico e Dirigente Scolastico dell’Istituto Paritario “A. Moravia” di Catania; il Prof. Salvatore Latora, Docente universitario di Filosofia e Storia; il Prof. Vincenzo Rapisarda, Neuropsichiatra e docente dell’Università di Catania; il Prof. Filippo Caraci, Neurofarmacologo e docente Universitario del Dipartimento Scienze del Farmaco; la Dott.ssa Rita Calderone, Pedagogista Clinico; la Dott.ssa Laura Gurrieri, Pedagogista Clinico; la Dott.ssa Anna Bagnara, Pedagogista Clinico.

Numerosi i parteners dell’evento, tra i quali si annoverano la Regione Siciliana, il Comune di Catania, l’Università degli Studi di Catania, l’Università degli Studi “Niccolò Cusano” di Roma, il MIUR, e la Società Filosofica Italiana. Prevista altresì una mostra di opere ed installazioni artistiche sul tema della solitudine, curata dagli allievi del Liceo Artistico “Emilio Greco”.

Notevole lo sforzo organizzativo profuso dalla dott.ssa Aurelia Patrizia Billa, che ha fortemente voluto questo appuntamento. “Il Convegno ha lo scopo – dichiara la dott.ssa Billa –di mettere in luce l’operatività del Pedagogista Clinico proprio nello smarrimento e nella solitudine generazionale dei nostri tempi, in particolar modo in una Terra come la Sicilia che si sente Isola sempre più “isolata” dal resto del Paese e dall’intera Comunità Europea. Ma il problema della solitudine è di dimensioni molto più vaste, si insinua dentro le case “normali”, nelle famiglie “giuste”, negli anziani, nei giovani, nei bambini. Rende la Persona fragile, alimenta disagi psico-fisici e socio-relazionali fino alla ricerca di situazioni estreme per colmare vuoti interiori e riscatto sociale. Il fenomeno del terrorismo, quale nuovo interesse fra i giovani, dove portare a nuove riflessioni. È in virtù di queste considerazioni, che saranno presenti a questo Convegno qualificati Professionisti, per un confronto attivo, con un programma di interventi che diano una concreta visione delle varie problematiche legate alla solitudine e per far conoscere la peculiarità di una figura Professionale, quale il Pedagogista Clinico”.

L’iscrizione al convegno è gratuita: i posti saranno riservati fino al raggiungimento della disponibilità solo a coloro che inoltreranno l’iscrizione alla segreteria organizzativa (Tel/Fax 0556533153; email: segreteriaanpec@gmail.com): il relativo modulo è scaricabile dal sito www.isfar-firenze.it.
Al termine del congresso a coloro che ne faranno richiesta sarà rilasciato l’attestato di partecipazione. Previsti 10 crediti di aggiornamento ANPEC.

di Michele Minnicino 20313 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*