Efficace controllo del territorio da parte della Polizia a Catania, rinvenute cartucce e droga a Librino

Unità Cinofila della Polizia

Prosegue, incessante, l’attività di controllo del territorio da parte della Polizia di Stato, volta alla prevenzione e repressione dei reati. Il dispositivo di sicurezza messo in campo dal Questore della provincia di Catania Marcello Cardona, in chiave preventiva ed eventualmente repressiva, al fine di contrastare pervicacemente le dinamiche criminogene di specifici contesti territoriali, hanno visto ancora una volta, nella serata di ieri, la cooperazione strategica di personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, coadiuvato da equipaggi dei Commissariati di Pubblica Sicurezza di Nesima, Borgo e Librino, del Reparto Prevenzione Crimine, della Guardia di Finanza, della Polizia Municipale, unitamente ad unità cinofile della Polizia di Stato.

Diversi i quartieri cittadini interessati passati al setaccio: il Centro storico, in particolare in via Vittorio Emanuele II, via Conservatorio, via Di Prima, ma anche zone più periferiche come viale Biagio Pecorino, piazza Caduti di Maria angolo via Duca degli Abruzzi, viale Moncada. Nell’ambito del servizio si è proceduto anche a controllare degli esercizi pubblici quali sale scommesse e bar frequentati da pregiudicati in via Plebiscito. Nel quartiere di Librino, in viale Moncada, al civico 13, con l’ausilio di personale Enel e Sidra, sono stati constatati 19 allacci abusivi alla rete elettrica e 7 alla rete idrica. Nel medesimo civico è stata rinvenuta, tra i corridoi posteriori esterni di collegamento tra le palazzine, all’interno di un’intercapedine ricavata in un muro di congiunzione, occultata tra calcinacci e laterizi, una busta in plastica con all’interno 129 cartucce (122 calibro 28 e 7 calibro 20). Nell’ambito delle verifiche è stata, altresì, rinvenuta una modica quantità di stupefacente del tipo “marjiuana”: un quantitativo di droga è stato sequestrato a carico d’ignoti, mentre un’altra parte è stato sequestrata a carico del titolare di una pizzeria, sita in viale San Teodoro, che è stato segnalato ai sensi dell’art. 75 del T.U. 309/1990.

Polstrada in servizio
Posti di blocco

Nel complesso sono state controllate 39 persone e 19 autovetture, sono state elevate 12 sanzioni al Codice della Strada; un’autovettura è stata sequestrata perché priva di copertura assicurativa. Numerosi controlli sono stati effettuati anche nei confronti di persone sottoposte agli arresti domiciliari e sorvegliati speciali.
Inoltre grazie proprio all’intuizione investigativa e alla prontezza operativa dei poliziotti, sempre in viale Moncada all’altezza del civico 18, sono stati rinvenuti in un garage un motociclo e una moto da cross provento di furto prontamente riconsegnati ai legittimi proprietari.

di Michele Minnicino 20302 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*