Al “Roots” di Catania in scena “Mister Smith il supereroe”

Nella foto Steve Cable

Sabato 5 Marzo e domenica 6 marzo alle ore 18,00 al ‘Roots’ di Catania, in via Borrello, 73, andrà in scena lo spettacolo teatrale per bambini “Mister Smith il supereroe”, testo/regia di Antonella Caldarella, musiche di Steve Cable con Antonella Caldarella e Steve Cable, scenografie Tiziana Rapisarda.

Arriva dalla Gran Bretagna il buffo ed eccentrico Mister Smith, magico contastorie giramondo mandato in giro per il mondo da Re Ricotta per raccontare deliziose storie ai bambini di tutti i paesi e a far conoscere loro un oggetto magico: il Libro, preziosa fonte di emozioni da scoprire con Mamma e Papà. Oggi però il compito di Mister Smith risulta piuttosto difficile: si trova alle prese con Giorgino, un bambino che vuole solo guardare la TV. Rimasto incantato dalle assordanti avventure di ‘Zap!’, l’eroe volante del suo cartone animato preferito, Giorgino comincia a confondere Realtà e Finzione fino al punto di desiderare di volare anche lui…
Solo con il coinvolgimento dei bambini in sala, tra canzoni e magie, Mister Smith potrà salvare Giorgino in tempo, aiutarlo a capire la differenza tra realtà ed immagine televisiva…

“Mister Smith, il supereroe” è uno spettacolo a tecnica mista – burattini e attore – che tratta l’argomento della video-dipendenza. Visto che i bambini al giorno d’oggi crescono in mezzo a mille schermi – tra case con televisori in ogni stanza, tablet, smartphone, Facebook ecc. – lo spettacolo mira a farli riflettere sull’importanza di non rimanere ipnotizzati a discapito di una crescita semplice, sana e felice.
Come sempre nello stile compagnia La casa di Creta, lo spettacolo è molto musicale e divertente, un linguaggio teatrale frizzante e semplice per poter meglio veicolare un messaggio che aiuterà a rafforzare la capacità critica dei bambini affinché siano ‘cittadini liberi’ e non ‘piccoli consumatori’.

di Michele Minnicino 20313 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*