Danza popolare, primo Laboratorio di danze tradizionali del Sud a Catania

Il Centro sociale Liotru dà inizio ad un laboratorio settimanale di balli tradizionali del Sud Italia, un appuntamento all’insegna della riscoperta di tradizioni, colori e musica troppo spesso dimenticati. L’immenso patrimonio culturale del sud Italia, ed in particolare il ricchissimo patrimonio siciliano, viene riscoperto attraverso un viaggio
nelle radici popolari ed autentiche della sua storia. Attraverso la valorizzazione delle danze tradizionali passa la consapevolezza del valore della tradizioni popolari perdute e la voglia di riconquistarle, collettivamente, e assegnargli lo spazio che meritano. “La danza popolare è una danza appartenente al popolo, creata ed eseguita dal popolo”.

“Tramandati di generazione in generazione, i balli tradizionali del sud Italia sono eredità del mondo contadino e pastorale, della saggezza istintiva di un modo di vivere legato ai ritmi della terra e della natura. La loro funzione è ritualizzare l’incontro tra persone legate da legami parentali, tra giovani e anziani. Attraverso il rituale si confermano e si rinnovano le buone relazioni, se ne creano delle nuove, di amicizia, di amore, di condivisione. Durante gli incontri si ascolteranno musiche tradizionali del Sud Italia e si ballerà assieme la Pizzica Pizzica, la Tammorriata e u ballettu siciliano”.

Queste le date:
8 MARZO
15 MARZO
22 MARZO
29 MARZO
Appuntamento dalle 18,30 alle 19,30 al Centro sociale Liotru, via Montevergine 8. I laboratori sono autogestiti e la partecipazione è gratuita. Per info contattare: 327 6104927.

di Michele Minnicino 20314 articoli
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*