Bagno di folla l’8 Marzo a Catania per “TulipAmi, dona un pensiero a chi ami”

L'evento Thun dell'8 Marzo a Catania

Una pioggia di fiori colorati regalati a migliaia di donne per celebrare con allegria l’8 marzo. Così THUN ha deciso di lanciare la nuova linea Everyday, una gamma di prodotti colorati, funzionali, pensati per l’universo femminile. La festa sì è articolata su tre fronti: un grande evento di piazza, nel centro di Catania, centinaia di vetrine addobbate in oltre 600 store in tutta la Penisola e un piccolo appuntamento anche nella sede THUN di Bolzano, in cui il Presidente Peter Thun ha voluto offrire un pensiero speciale a tutte le collaboratrici della sua azienda.

Martedì 8 marzo Catania si è svegliata con una piacevole sorpresa: nella centrale Piazza Stesicoro, è fiorita una grande parete, lunga 10 metri e alta 3 mt, ricoperta di tulipani. Chi si avvicinava poteva staccare un fiore e tenerlo con sé o offrirlo alla donna del cuore. E l’iniziativa è stata accolta con grande, grandissimo entusiasmo: la piazza era gremita fin dal mattino e in poche ore sono stati distribuiti oltre 5000 tulipani arancioni.

Il muro a piazza Stesicoro per l'evento Thun
Il muro a piazza Stesicoro per l’evento Thun

Il presidente Peter Thun: “THUN è un brand profondamente legato all’universo femminile. Prima di tutto, perché è nato dal cuore e dalle mani di una donna straordinaria, mia madre, che ha dato vita alle sue creazioni per trasmettere entusiasmo e gioia ad altre donne. Oggi come allora, il core del nostro pubblico è al femminile, la grande maggioranza dei clienti sono ragazze, donne, madri. La stessa azienda ha un DNA fortemente rosa visto che l’86% dei dipendenti di THUN spa sono donne”.

di Michele Minnicino 20313 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*