Corri Catania 2016, prosegue il tour promozionale nelle scuole

Il successo crescente di Corri Catania, la corsa-camminata che, puntuale, dal 2009, ogni primavera richiama lungo le strade del centro storico del capoluogo etneo migliaia di persone per una giornata di festa, di aggregazione, di sport e di benessere all’insegna della solidarietà, è il segno che la manifestazione, organizzata dall’Asd Corri Catania con il patrocinio del Comune di Catania, ha colpito nel segno.
Corri Catania è per tutti e aggrega ogni anno uomini, donne, ragazzi, ragazze, bambini e bambine di ogni età e capacità che diventano protagonisti di una domenica speciale; le oltre 29.000 adesioni dell’ultima edizione e la concretizzazione di importanti progetti solidali sono la tangibile dimostrazione della piena riuscita di una manifestazione cresciuta anno dopo anno in partecipazione e in solidarietà.

Domenica 8 maggio sarà la domenica di Corri Catania 2016 che promuove e sostiene il progetto “Ospedale a colori” per l’allestimento a misura di bambino del Pronto Soccorso Pediatrico dell’Ospedale Garibaldi-Nesima, con l’obiettivo di rendere meno traumatica e più serena l’ospedalizzazione dei piccoli pazienti e di migliorarne la loro accoglienza.
Il segreto del successo dell’evento è nella capacità che Corri Catania ha di coinvolgere davvero tutti: grandi, bambini, associazioni sportive e non, gruppi di amici, disabili, atleti e “sportivi della domenica” tutti insieme per vivere una giornata da protagonisti nel centro della città.

All'Istituto Galileo Galilei
All’Istituto Galileo Galilei

Sicuramente vincente è l’intensa promozione nelle scuole che favorisce ogni anno una partecipazione massiccia alla corsa degli studenti e delle studentesse catanesi e non solo e delle loro famiglie. E, così, prosegue senza sosta il tour “Corri Catania a scuola”: gli organizzatori nei giorni scorsi sono stati ospiti al Liceo Galileo Galilei diretto dalla prof.ssa Gabriella Chisari. Ospiti dell’incontro sono stati Maria Cocuzza, olimpionica di ginnastica artistica e attuale giudice internazionale e l’atleta paralimpico Giuseppe Garraffo, in forza al Cus Cus Basket che hanno invitato la numerosa platea di giovani a sostenere Corri Catania e a partecipare a una manifestazione importante e coinvolgente.
Grande festa ed entusiasmo anche all’I.C. Dalla Chiesa di San Giovanni la Punta; la scuola del preside Roberto Calanna fin dal primo anno ha sostenuto la corsa-camminata, favorendo la partecipazione di alunni e alunne della materna, della elementare e della media e di tutte le loro famiglie.

Alla Scuola Dalla Chiesa
All’I.C. Dalla Chiesa

Intanto, nei Corri Catania Point, è possibile aderire alla manifestazione: la tradizionale maglietta bianca con l’omino simbolo di Corri Catania, che quest’anno è color arancio fluo, è disponibile, con soli 3 euro, per tutti coloro che l’8 maggio desiderano partecipare alla corsa-camminata e contribuire, così alla raccolta fondi per il progetto “Ospedale a colori”.

Tutte le notizie e le informazioni sulla manifestazione, sul Corri Catania Village che sarà allestito in piazza Università il 6, 7 e 8 maggio e l’elenco completo dei Corri Catania Point sono disponibili sul sito www.corricatania.it

di Michele Minnicino 20307 Articoli
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*