Evitato scontro tra ultrà del Catania e della Juve Stabia

Scontri tra tifosi del Catania e della Juve Stabia, prima della gara di oggi al “Messimino”, finita 1-1, sono stati evitati dalla Polizia nell’ambito di controlli preventivi disposti dal Questore Marcello Cardona, che li aveva attivati in considerazione della rivalità tra i due gruppi di ultrà e la contestazione di quelli etnei nei confronti della squadra rossazzurra. Nelle fasi di bonifica dello stadio è stato trovato uno striscione in omaggio a un capo ultrà della Curva Sud da poco arrestato dalla Squadra Mobile e diversi fumogeni ed inoltre la Polizia di Stato ha anche intercettato e disperso un gruppo di ultrà del Catania che, incappucciati e a bordo di scooter, attendevano il passaggio di tifosi ospiti per aggredirli.

Sul bus sul quale viaggiavano ultrà della Juve Stabia sono stati trovati e sequestrati fumogeni, bombe carta, bastoni e un tirapugni in acciaio. La Questura di Catania ha avviato accertamenti e indagini per adottare eventuali provvedimenti amministrativi o giudiziari.

di Maurizio Sesto Giordano 676 Articles
Giornalista con esperienza trentennale nella carta stampata, ha collaborato per oltre venticinque anni col “Giornale di Sicilia”. Cronista e critico teatrale, da anni collaboratore dell’associazione Dramma.it, cofondatore nel 2005 del quotidiano di informazione www.cronacaoggiquotidiano.it. Esperto in gestione contenuti, editing, video, comunicazione digitale e newmedia, editoria cartacea, consulenza artistica, teatrale e sportiva.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*