Acireale protagonista della IV edizione del programma nazionale Raee@Scuola

I ragazzi delle classi quarte e quinte elementari e I, II, III medie di Acireale saranno i protagonisti del Progetto RAEE@scuola, un programma nazionale di comunicazione e sensibilizzazione sulla corretta gestione dei RAEE, i Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche.

Il progetto RAEE@scuola, promosso dall’ Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI) e dal Centro di Coordinamento Raee (CdC RAEE), con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, a cura di Ancitel Energia e Ambiente, coinvolge oltre 50 comuni su tutto il territorio nazionale. L’iniziativa, giunta alla sua quarta edizione, prevede non solo una campagna di informazione sui RAEE, ma anche un’attività sperimentale di micro raccolta di rifiuti elettrici ed elettronici all’interno degli istituti scolastici.

I bambini e gli insegnanti saranno invitati a portare da casa i propri “piccoli RAEE” che verranno raccolti in appositi contenitori posizionati all’interno delle scuole; i RAEE verranno poi ritirati dagli addetti del servizio igiene urbana, che si occuperanno della gestione trasportandoli al centro di raccolta comunale.

Testimonial d’eccezione del progetto è uno dei personaggi del mondo dello spettacolo più amato da grandi e bambini: Baz, il comico della trasmissione Colorado, entrato recentemente fra i dieci personaggi con più fans su Facebook. Oltre ad apparire su tutto il materiale informativo che verrà distribuito alle scuole, Baz ha già realizzato tre filmati a sostegno dell’iniziativa, visibili sul sito del progetto (www.raeescuola.it) o tramite Youtube.

“Dopo l’ottimo risultato raggiunto con il progetto pilota di raccolta differenziata a Pennisi siamo ottimisti – ha dichiarato l’assessore all’Ambiente di Acireale, Francesco Fichera -. In questo anno e mezzo abbiamo corso, abbiamo preparato il bando per il nuovo capitolato, abbiamo bandito la gara e oggi, dopo 10 anni di inerzia, siamo in dirittura di arrivo. Il 31 si chiude la gara e finalmente sarà avviato il nuovo sistema. L’educazione dei più giovani e il ruolo delle scuole sarà fondamentale. Il progetto RAEE@SCUOLA è una piccola parte dei progetti che il Comune di Acireale ha in cantiere. Siamo stati selezionati con altri 50 comuni in Italia per questo progetto di educazione ambientale – continua Fichera –; tutti gli istituti scolastici acesi hanno aderito e ringraziamo i dirigenti scolastici per la disponibilità. Sono previsti dei premi per gli istituti che raccoglieranno più rifiuti elettrici ed elettronici all’interno degli ecobox che ci fornirà l’Anci e che la Senesi distribuirà nelle scuole”.

di Michele Minnicino 20313 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*