Serie B-promozione/retrocessione, sconfitti in Campania Amatori e Cus Catania

Amarezza per l'Amatori Catania dopo la sconfitta a Benevento

Doppia sconfitta oggi pomeriggio in serie B per l’Amatori ed il Cus Catania in terra campana. L’Amatori Catania è stata infatti superata dal Benevento per 31-24, mentre a Napoli il Cus Catania è stato battuto per 31-23.

Nel girone promozione l’Amatori Catania di Ezio Vittorio, che ha fatto esordireoggi il nuovo arrivato, l’apertura irlandese Paul O’Loghlen, ha disputato a Benevento una gara sofferta contro un avversario che alla fine si è imposto per 31-24, grazie alla sua mischia. Amatori  concreta nei primi 25’ ed in vantaggio per 14-0 grazie alle mete di Sapuppo e Arrigo, trasformate da Borina. Nel finale, però, i campani riuscivano, complici gli errori in touche dei biancorossi, a centrare tre mete ribaltando così il punteggio e chiudendo la prima frazione sul 19-14.

Nella ripresa, dopo un piazzato centrato dagli etnei con Borina, arrivava poi la meta con Ferrara trasformata da Borina per il 19-24, ma ancora nel finale dei 40′ erano i padroni di casa con il pack di mischia ad ottenere due mete tecniche che portavano il risultato sul 31-24. L’Amatori provava in ogni modo a riequilibrare il punteggio, ma il Benevento teneva possesso centrando una vittoria importante e che lasciava l’amaro in bocca in casa biancorossa.

Sconfitta anche per il Cus Catania di Carlo Leonardi e Pietro Todaro che, nel girone retrocessione, in casa della Partenope, è stato superato per 31-23. Gli universitari hanno provato ad opporsi alla determinazione dei padroni di casa ma alla fine, pur combattendo, hanno dovuto cedere l’intera posta alla Partenope.

Nel prossimo turno, il 3 aprile, l’Amatori giocherà in casa dell’Amatori Messina mentre il Cus Catania andrà in trasferta a Reggio Calabria.

di Maurizio Sesto Giordano 670 Articles
Giornalista con esperienza trentennale nella carta stampata, ha collaborato per oltre venticinque anni col “Giornale di Sicilia”. Cronista e critico teatrale, da anni collaboratore dell’associazione Dramma.it, cofondatore nel 2005 del quotidiano di informazione www.cronacaoggiquotidiano.it. Esperto in gestione contenuti, editing, video, comunicazione digitale e newmedia, editoria cartacea, consulenza artistica, teatrale e sportiva.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*