Recuperato dai Vigili del Fuoco a Paternò, in un canalone, un cadavere

Il recupero del cadavere da parte dei Vigili del fuoco

I vigili del Fuoco di Catania sono stati chiamati nel tardo pomeriggio di ieri per il recupero del corpo senza vita di un uomo di 65 anni che si trovava all’interno di un canalone, zona ponte barca, a Paternò. Sul posto è intervenuto il personale del Nucleo SAF (Speleo Alpino Fluviale), del Nucleo sommozzatori e la squadra del distaccamento di Paternò del Comando dei Vigili del Fuoco di Catania. Data la presenza di acqua all’interno del canalone, hanno operato i sommozzatori, presenti sul posto il personale sanitario del 118 che ha accertato il decesso.

di Michele Minnicino 20313 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*