Finiscono in manette in tre dopo una rapina in una banca di viale XX Settembre

Avevano compiuto una rapina in banca, si erano dati alla fuga, ma sono stati rintracciati e arrestati a Catania dalla Polizia. In manette sono finiti Cosimo Tringali di 45 anni, già sottoposto alla misura dell’affidamento in prova ai servizi sociali, Elvis Michael Isaia di 21 anni e Gianluca Rumasuglia di 30 anni. Ad informare i poliziotti stavolta è stato un cittadino, informandoli di una rapina appena consumata ai danni della “Banca Sviluppo Economico spa”, in viale XX Settembre, a Catania. L’uomo ha fornito dettagliate descrizioni di due rapinatori, precisando che, una volta usciti dall’istituto di credito, erano saliti a bordo di una Panda di colore rosso, di cui riusciva a ricordare pure la targa. E l’auto con i rapinatori a bordo è stata bloccata all’altezza di via Monserrato, all’angolo con via Caronda. All’interno della vettura sono stati trovati e recuperati 7.300 euro, in banconote e monete ed un orologio, rubati poco prima dalla banca. Sequestrati anche un fascia colli, berretti e occhiali da sole, utilizzati poco prima durante l’irruzione in banca. La refurtiva è stata consegnata al direttore dell’istituto di credito ed i tre, con l’accusa di rapina aggravata in concorso, sono stati condotti nel carcere di Piazza Lanza.

Il video della Polizia

di Michele Minnicino 20313 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*