Sequestrata merce contraffatta in via Etnea

Anche la scorsa settimana sono proseguiti i servizi di controllo del territorio, finalizzati alla prevenzione e alla repressione di tutti i fenomeni di illegalità diffusa che provocano grandi disagi alla cittadinanza. Nell’ambito dei servizi disposti dal Questore di Catania, per la repressione dell’abusivismo commerciale, personale della Squadra Amministrativa della Divisione P.A.S.I. della Questura di Catania, unitamente al Reparto Annona della Polizia Municipale, ha sorpreso nella centralissima via Etnea alcuni cittadini stranieri intenti a vendere merce contraffatta.

E’ stato intercettato un venditore ambulante senegalese sorpreso a vendere 480 supporti audiovisivi (CD e DVD) che sono stati sottoposti a sequestro penale poiché sprovvisti del marchio SIAE. Nei confronti del cittadino senegalese, a seguito degli accertamenti esperiti a suo carico, è stato emesso un decreto di espulsione con ordine di lasciare il territorio nazionale. Sempre nella via Etnea sono stati sequestrate altre due postazioni con circa 250 paio d’occhiali da sole contraffatti. Il sequestro è stato effettuato a carico di ignoti in quanto al sopraggiungere degli operatori di Polizia i responsabili sono fuggiti.

di Michele Minnicino 20313 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*