Lotta all’abusivismo commerciale, ancora controlli e sequestri alla Fiera di piazza Carlo Alberto

Vigili al mercato di piazza Carlo Alberto

Nell’ambito dei controlli finalizzati al censimento dei commercianti della Fiera di piazza Carlo Alberto al fine di riportare legalità nel più antico mercato di Catania, su indirizzo del sindaco Enzo Bianco e dell’assessore Angela Mazzola, tre pattuglie del reparto Annona commerciale più il personale di servizio in piazza Carlo Alberto e un furgone, hanno effettuato diversi interventi nell’area sequestrando un notevole quantitativo di prodotti non alimentari. In particolare tra ispettori ed agenti del reparto annona commerciale dei vigili sono stati impiegati 12 unità compreso un ufficiale.

Sono stati sequestrati in un’altra azione, in via San Gaetano alle grotte, 1400 pezzi in un posto di vendita fisso occupato abusivamente. Si tratta di uno di quelli da mettere a bando. I prodotti erano collane, anelli, bracciali, articoli da lavoro, piercing, lucida, scarpe, lacci per scarpe, borse e cinture. Nel contempo un altra pattuglia composta da 4 vigili appiedati in via Teocrito sequestrava a venditori abusivi extracomunitari 6 borse contraffatte e 13 paia di scarpe di note marche contraffatte oltre a 10 scarpe spaiate. Gli abusivi non sono stati identificati perché alla vista dei vigili si sono dati alla fuga tra la gente che affollava le vie del mercato.

di Michele Minnicino 20312 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*