Distretto degli Iblei, territorio a vocazione turistica che punta sulla Germania

Attive dall’aeroporto di Comiso le nuove tratte aeree operate dalla compagnia irlandese Ryanair con due scali tedeschi: Dusseldorf Weeze, 2 voli alla settimana, lunedì e venerdì, (partenza da Comiso 10,05 arrivo 12,55; da Dusseldorf 6,55 arrivo 9,40), Francoforte Hahn, 2 voli alla settimana, gioved’ e domenica, (partenza da Comiso 9,45 arrivo 12,25; da Francoforte 6,50 arrivo 9,20).

RyanairLe due nuove rotte mirano ad incrementare l’arrivo di turisti teutonici sull’Isola durante il periodo estivo, progetto promosso dal Distretto turistico degli Iblei, in collaborazione con Ryanair e la Soaco, la società che gestisce lo scalo del ragusano, che intende valorizzare le splendide location della zona, anche attraverso gli operatori dell’informazione di testate specializzate della Germania, invitati a visitare i borghi marinari della costa iblea, con particolare attenzione per le località di Punta Secca, di Marina di Ragusa (con riflettori saranno puntati sul porto turistico), e di Marzamemi. Il territorio offre numerose visite nei centri storici di Ragusa superiore e di Ibla, Donnafugata e le dimore storiche nobiliari del quartiere barocco.

 Affascinanti le opportunità di visitare anche il centro storico di Scicli, compresa la visione laterale delle grotte di Chiafura, i borghi rurali dell’entroterra, sino al fiume Irminio, la visita del centro storico di Modica con degustazione di cioccolato e quella del centro storico di Comiso con l’Ape calesse.

Da non perdere neanche le degustazioni di prodotti tipici della terra: dalla cipolla di Giarratana all’olio dei Monti iblei, dal Nero d’Avola al caciocavallo e altre leccornie.

“Un’altra occasione di grande promozione per il nostro territorio – sottolinea il presidente del Distretto turistico degli Iblei, Giovanni Occhipinti – che abbiamo colto al volo proprio con l’ampliamento delle offerte proposte dallo scalo aeroportuale di Comiso, indirizzate, in questo caso, verso la Germania. Ospiteremo i giornalisti tedeschi specializzati per aver modo, ancora una volta, di mettere, in vetrina attraverso i loro racconti di viaggio, le bellezze paesaggistiche e monumentali della nostra splendida zona per far sì che tutto ciò possa tradursi in un’attività promozionale capace di attirare numerosi turisti che arrivano da una realtà, quella tedesca, che, stando anche ai dati verificati ultimamente con la partecipazione all’Itb Berlin, guarda con notevole attenzione alla nostra realtà. Un percorso, quello del press tour in programma dall’8 al 11 aprile, che stiamo attuando in sinergia con Ryanair e con Soaco consapevoli che, soltanto attraverso la collaborazione e l’unione, si possono raggiungere risultati considerevoli per fare crescere la voce legata al turismo nella nostra realtà”.

di Michele Minnicino 20312 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*