“Favorire la resilienza in famiglia” seminario di studi con la prof. Oliverio Ferraris

L’E.A.S. di Acireale organizza per sabato 7 maggio 2016, dalle ore 9 alle ore 16,15, un seminario di studi dal titolo “Favorire la resilienza in famiglia”. Relatrice la professoressa Anna Oliverio Ferraris, ordinario di Psicologia dello sviluppo presso l’Università di Roma. (La sua biografia è disponibile sul sito www.oliverio.eu)
L’iniziativa è patrocinata dall’Ordine degli Psicologi di Sicilia. Sono stati chiesti i crediti e il patrocinio gratuito all’Ordine degli Assistenti Sociali della Sicilia.
La quota di iscrizione è di 30,00 euro (Iva inclusa).
Dépliant con scheda iscrizione
Si ricorda agli interessati che è ancora possibile iscriversi all’altro seminario, dal titolo “La violenza verso gli operatori socio-sanitari”, in programma per l’8 e il 9 aprile.

Anna Oliverio Ferraris
Anna Oliverio Ferraris

Resilienza è un termine che in fisica descrive la proprietà che hanno “i materiali di resistere, di mantenere la propria struttura e di ritrovare la propria forma originaria, dopo essere stati pressati”. In psicologia, indica la capacità di riprendersi e reagire ai traumi e agli errori, attivando e potenziando i fattori di protezione, di compenso e di recupero di cui ciascun essere umano in qualche misura dispone. Dopo l’incontro “La cura del legame di coppia” l’E.A.S. propone un momento di approfondimento e di riflessione dedicato a questa peculiare capacità degli esseri umani che può rivelarsi una risorsa determinante per la famiglia.

Il seminario si propone di fornire ai partecipanti un quadro degli aspetti teorici e applicativi della resilienza individuale e di gruppo con particolare riferimento alla famiglia. Verranno presentati dei casi e proposte delle attività intese a favorire l’approfondimento e l’apprendimento.

di Michele Minnicino 20313 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*