Addio a Regina Bianchi, la memorabile “Filumena”

Nella foto Regina Bianchi in "I giorni contati" - 1962

E’ morta ieri pomeriggio nel sonno, a 92 anni, nella sua abitazione a Roma, Regina Bianchi, indimenticabile interprete e tra le più apprezzate attrici del teatro napoletano, che era nata il primo gennaio del 1921. Regina D’Antigny (questo il vero nome), grandissima attrice del teatro napoletano, lavorò con Eduardo e Peppino De Filippo. Memorabile rimarrà la sua interpretazione in “Filumena Marturano”, in sostituzione di Titina De Filippo. Non solo teatro però, infatti Regina Bianchi ha lavorato anche per il cinema, diretta da registi come Vittorio de Sica, Nanni Loy, i fratelli Taviani, Franco Zeffirelli, Elio Petri. Nella sua carriera anche serie tv come “I grandi camaleonti” di Edmo Fenoglio (1964) e “Gesù di Nazareth” (1977) di Zeffirelli.

Nel 1996, per meriti artistici, è stata insignita del titolo di Grande Ufficiale della Repubblica. I funerali di Regina Bianchi si svolgeranno lunedì prossimo a Roma, nella parrocchia dei sacri Cuori di Gesù e Maria.

Regina Bianchi in “Filumena Marturano”

di Michele Minnicino 20312 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*