Vinitaly, a Verona il bike sharing per sponsorizzare vino ed olio isolano

Le due ruote a Verona parlano siciliano anche grazie ad una campagna promozionale della regione siciliana al Vinitaly inaugurato stamani dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Antonello Cracolici
Antonello Cracolici

L’iniziativa, voluta dall’assessore regionale all’Agricoltura, Antonello Cracolici, intende valorizzare la presenza nella città scaligera durante i giorni della manifestazione di spessore internazionale delle 153 aziende enologiche isolane e delle 34 espositrici del l’olio siciliano, mettendo a disposizione 250 biciclette del Bike sharing  della città di Verona.

“Sono orgoglioso di promuovere l’eccellenza siciliana, afferma l’assessore Cracolici, attraverso il mezzo più ecologico della mobilità urbana: la bicicletta. La Sicilia vuole mandare un messaggio semplice ai visitatori dell’importante evento veronese. La nostra è una terra di sapori, di gusto ma anche una straordinaria terra ecosostenibile.”

“I numeri dell’edizione 2016 di Vinitaly sono di buon auspicio per il settore – dice Giovanni Mantovani, direttore generale di Veronafiere -: oltre 4.100 espositori, in crescita sul 2015, su una superficie che, grazie agli investimenti strutturali realizzati, supera i 100.000 metri quadrati netti, segnando un nuovo record. Abbiamo potenziato anche l’incoming e puntiamo ad aumentare il già alto tasso di internazionalizzazione degli operatori in visita, l’anno scorso al 37% da 140 Paesi”.

di Michele Minnicino 20312 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*