Serie A2, Famila Muri Antichi in trasferta a Latina guarda al futuro e punta sui giovani

Matteo Scuderi

Nella terzultima gara di ritorno, sabato 7 maggio, nel torneo di serie A2, la Famila Muri Antichi, ormai tranquilla grazie alla matematica certezza della permanenza nella categoria, sarà impegnata ancora in trasferta contro la Rari Nantes Latina, con inizio alle 15,30.

Il sette allenato da coach Mauro Maugeri affronterà la formazione laziale che prova a cercare importanti punti salvezza per abbandonare l’ultimo posto in classifica. L’unica novità in merito allo schieramento degli etnei riguarda la prima convocazione per Giuseppe Tropea, atleta classe ’99, componente della squadra iscritta al campionato under 17.

Una bella soddisfazione in casa Famila, proseguendo con il graduale inserimento dei ragazzi del vivaio che saranno il futuro della società. “Affrontiamo la seconda partita fuori casa di fila – afferma il presidente Luigi Spinnicchia – contro una squadra che vuole salvarsi. Se da un lato abbiamo quella serenità dovuta alla salvezza già ottenuta dall’altro dobbiamo comportarci come vorremmo si comportassero gli altri con noi. Non vogliamo fare brutta figura, dobbiamo onorare il campionato fino alla fine e perché no, battere il nostro record di punti. Loro sono una buona squadra, all’andata ci misero in difficoltà. Siamo molto contenti per la prima convocazione di Giuseppe Tropea, nostro atleta delle giovanili”.

di Michele Minnicino 20312 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*