Arrestati dalla Polizia due rumeni per il delitto del connazionale a Catania lo scorso 2 Maggio

Su delega della Procura Distrettuale della Repubblica di Catania, la Polizia di Stato ha dato esecuzione a decreto di fermo di indiziato di delitto a carico di due soggetti di nazionalità rumena gravemente indiziati, in concorso tra loro, dell’omicidio di un connazionale (Vasile Pop), rinvenuto cadavere nella tarda serata del  2 maggio all’interno di uno stabile in stato di abbandono in via San Giuseppe la Rena 1, nei pressi del Faro Biscari.

Le indagini condotte dalla Squadra Mobile di Catania hanno consentito di individuare i due autori dell’efferato fatto di sangue  i quali, dopo aver commesso il delitto, hanno abbondonato il capoluogo etneo e sono stati fermati, con la collaborazione di altri uffici di Polizia, in località del Friuli Venezia Giulia e della Sicilia.

di Michele Minnicino 20302 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*