Casa delle Farfalle a Modica, chiude a giugno uno scrigno di grande valore ambientale che merita una visita

Si avvia alla conclusione l’avventura della Casa delle Farfalle di Modica, che chiuderà a giugno. E’ uno straordinario scrigno dal grande valore ambientale quello racchiuso all’interno della struttura. La riproduzione di una parte dell’ecosistema naturale che si è riusciti ad allestire all’interno di un edificio storico come l’ex Convento del Carmine, offre un fascino irrinunciabile.

farfalleContinua l’affluenza di pubblico e di visitatori che restano praticamente estasiati rispetto ad una struttura di grande fascino. La chiusura a giugno sta innescando una vera e propria corsa, da parte di turisti e visitatori, per fare in tempo a visitare la struttura. Molti i gruppi, le comitive, le associazioni, i Cral che hanno già visitato la Casa, mentre altre prenotazioni sono giunte per le prossime ultime settimane.

La Casa delle Farfalle nasce con l’obiettivo di stimolare meraviglia. Veder sfarfallare una farfalla che esce dalla sua crisalide per i bambini, ma anche per gli adulti, è davvero un’esperienza magica. Nell’era digitale, riappropriarsi della natura è un’emozione nuova, che fa bene a tutti. L’obiettivo dei promotori della Casa delle Farfalle è infatti quello di far rinascere in ognuno di noi quella consapevolezza che dovremmo avere nei confronti della natura. Una natura che però non dobbiamo immaginare lontana da noi, dalle nostre città.

Ed è per questo che la Casa delle Farfalle è stata allestita all’interno del centro urbano, in un antico edificio. Per informazioni è possibile contattare il sito web www.lacasadellefarfalle.com.

La struttura gode del supporto dell’Amministrazione comunale e di numerosi sponsor privati.

di Michele Minnicino 20312 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*