Presentato il cartellone della prima edizione della rassegna “Milo Fest 2016”

Presentazione di "Milo Fest 2016": nella foto da sinistra Francesco Scardaci presidente associazione Milo Fest, Alfio Zappalà per La Fabbrica della Fantasia, Marco Grimaldi, Concetta Raja deputato regionale, Alfio Cosentino Sindaco di Milo, Anthony Barbagallo assessore regionale Turismo Spettacolo e Sport, Salvo La Rosa, Franco Battiato

Grandi nomi per l’Estate milese che dà il via a un ricco calendario di eventi di musica, intrattenimento, e spettacolo. Si sviluppa dal 16 luglio al 17 settembre 2016 la prima edizione della rassegna Milo Fest 2016, patrocinata dal Comune del paese etneo, sotto la direzione ed il coordinamento artistico di Marco Grimaldi, vice presidente dell’Associazione culturale Milo Fest, presieduta da Francesco Scardaci.

In calendario, al Teatro Lucio Dalla, ci sono dieci appuntamenti, tre dei quali sotto la direzione artistica del maestro Franco Battiato, inseriti nella rassegna Incontri d’Estate che andrà in scena per la prima volta in Sicilia con un nuovo format ideato e realizzato appositamente per  Milo Fest 2016 dal grande artista “milese” di adozione.

“Questa prima edizione di Milo Fest è improntato sulla eterogeneità. Abbiamo infatti voluto abbracciare un po’ tutti i generi di spettacolo dalla Commedia Musicale al Tango Argentino, dal genere hip hop alle straordinarie serate di Incontri d’Estate che nascono da un’idea e sotto la direzione artistica del M° Franco Battiato e che riserveranno straordinarie sorprese musicali al pubblico che affollerà il Teatro Lucio Dalla. Il  progetto è improntato sulla elevatissima qualità artistica dei suoi protagonisti – spiega il direttore artistico Marco Grimaldi – Nonostante tutto siamo riusciti a mantenere i prezzi dei biglietti al di sotto della media ed in generale sono molto più bassi di quelli praticati nei teatri dell’hinterland”.

Franco Battiato ha più volte ribadito il suo amore per Milo,dove vive, e la sua stima per il sindaco che la amministra: “Nothing to say! – sottolinea – Non c’è una virgola che manca, se continua così questa manifestazione può diventare qualcosa di stabile. Abbiamo avuto la fortuna di intervenire con cantanti che non hanno esitato ad accettare l’invito”.  Tra i tanti anche Giusi Ferreri a proposito della quale Battiato racconta: “La cantante mi ha più volte chiesto di esibirci insieme in un duetto di canzoni siciliane”.

Il giornalista e presentatore Salvo La Rosa, protagonista con Meraviglioso Tour di uno degli eventi in programma, aggiunge: “È grande motivo di orgoglio per noi essere parte di questa rassegna. Cercheremo di far divertire il pubblico con un estratto del programma Meraviglioso, in particolare con la presenza di Massimo Lopez, Giusepe Castiglia e i Soldi Spicci”.

Presente anche l’assessore regionale Anthony Barbagallo: “Sono felice di constatare che organizziamo iniziative importanti e di alto livello come queste. Franco Battiato è un valore aggiunto per la manifestazione e per tutta la Sicilia in generale. Un evento come questo ha ricadute sul territorio 7 volte il costo del biglietto. I grandi eventi e le exibition possono farci raggiungere livelli importantissimi, per questo l’assessorato farà la sua parte affinché questa terra cresciuta di edilizia ed assistenzialismo possa vivere di cultura e di turismo”.

Il sindaco Alfio Cosentino spiega: “L’amministrazione comunale propone ai milesi, ai turisti ed ai visitatori un’ampia offerta di spettacoli, impreziosita dal contributo di idee e dall’insostituibile supporto di Franco Battiato, che ha dimostrato ancora una volta un grande attaccamento alla nostra piccola comunità”.

Durante la conferenza stampa sono stati presentati anche altri appuntamenti del comune di Milo: Momenti di luci e vino, salotti d’arte del venerdì, a partire dal primo luglio; il premio teatrale e letterario Angelo Musco, che dal primo agosto si concluderà il 6 con la serata di gala presentata da Salvo La Rosa e Mimì Scalia; la rassegna dedicata ai bambini La fabbrica della fantasia, a partire dal 15 luglio; il festival rock Sisma in programma il 22 luglio al Teatro comunale Lucio Dalla.

di Michele Minnicino 20313 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*