Bau-Watch, in azione sulla spiaggia di Mondello i cani bagnino

Cani bagnini a Mondello (Foto PETYX PALERMO)

Si chiamano Otto e Bob e sono due Labrador neri, giocherelloni, simpaticissimi ma, quando serve,  puntano il muso verso il mare e scattano nell’acqua: sono i BAU WATCH, due cani-bagnino protagonisti della dimostrazione di ieri mattina a Mondello, sulla spiaggia del Lido Stabilimento della Italo Belga, che garantisce la sicurezza dei bagnanti lungo tutto il litorale in concessione.

Otto e Bob sono soltanto due dei baywatch a quattro zampe che da sabato prossimo e per tutta l’estate, saranno “di vedetta” sull’intera spiaggia: ci saranno infatti anche Thor, poi Due, Doxi, Kira, Bree e la new entry, la piccola e combattiva Celine. Si alterneranno, quattro cani alla volta, al fianco dei volontari della SICS attivi in tutte le spiagge siciliane. Legatissimi ai loro padroni, pronti a scattare al comando, i cani sono stati addestrati per un anno intero prima di arrivare “sul campo”.

Foto PETYX PALERMO - Simulazione a Mondello
Foto PETYX PALERMO – Simulazione a Mondello

Sono bravissimi a trainare sia i pattini che i gommoni in avaria, ma riescono anche a trascinare chi è in difficoltà e si aggrappa alle maniglie che fanno parte della loro imbracatura. Giocherelloni e amatissimi dai bambini: e infatti stamattina la dimostrazione di salvataggio ha coinvolto proprio i più piccoli che hanno potuto scoprire come comportarsi se si trovano improvvisamente in difficoltà.

“I cani sono un aiuto indispensabile per chi come noi lavora in mare – spiega Alessandro Montes dell’unità cinofila della Sics, che lavora in stretta collaborazione con la Mondello Italo Belga –; tra l’altro sono addestrati perfettamente, per loro un salvataggio è motivo di orgoglio, come se ricevessero un premio”.

di Michele Minnicino 20314 articoli
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*