La commedia musicale “Il Grande Gershwin” di Turi Giordano il 16 Luglio al Teatro Lucio Dalla di Milo

La locandina dello spettacolo

Sabato 16 Luglio al Teatro Lucio Dalla di Milo, per l’Estate Milese, alle ore 21.15, andra in scena “Il Grande Gershwin”, la nuova commedia musicale di Turi Giordano al suo debutto nazionale. Reduci dai grandi successi, rispettivamente a “Ballando con le Stelle” ed alla trasmissione serale di “Amici”, Raimondo Todaro e Francesca Tocca si cimentano insieme in una commedia musicale che proietta il pubblico nella magica atmosfera degli anni  Venti e Trenta. Impersonando Fred Astaire e Ginger Rogers i due ballerini e gli altri straordinari interpreti racconteranno la vita del grande George Gershwin (interpretato da Enrico Sortino) attraverso la sua indimenticabile musica e le sue sublimi canzoni portando in scena le originali coreografie di Manola Turi. Un  viaggio, tra musica, passione, canti e danze che rimarranno impressi nella mente e nel cuore degli spettatori.

Turi Giordano
L’autore e regista Turi Giordano

Protagonisti Enrico Sortino, Emanuele Puglia, Claudia Bazzano, Fabio Costanzo e con Maria Carla Aldisio, Giuseppe Billa, Samantha Polizzi, Aurelio Rapisarda, Ilenia Scaringi, Alessandro Severino, Mario Viglianesi. Danzatori: Vanessa Battista, Marco Gervasi, Monica Raspanti, Antonio Di Salvo, Stefania Guglielmino.

Costumi di Luca Manuli, Vocal Coach Carla Basile, aiuto Regia Giovanni Rizzuti, scenografie SC Production di Salvo Costantino, arrangiamenti Enrico Provinzano, Make up Artist Marcella Manna.

La regia è di Turi Giordano e Manola Turi. Un eccezionale cast formato da 16 artisti tra attori e ballerini per regalare al pubblico 90 minuti da sogno.

di Michele Minnicino 20313 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*