Energia solare, la guida del futuro è già iniziata con le auto cinesi “Hanergy Solar R”

 Hanergy Holding Group, l’azienda leader mondiale di energia solare con tecnologia thin-film (a film sottile), ha presentato quattro veicoli interamente ad energia solare alla cerimonia ufficiale dal tema ” Le Disruptive Innovations Drive the Future” (Le innovazioni di rottura guidano il futuro) fuori dalle sedi centrali di Pechino, lo scorso 2 luglio. Più di 4.000 invitati di tutti i settori della società erano presenti all’evento.

Una macchina sportiva chiamata “Hanergy Solar R” ha fatto il suo debutto sul luogo dell’evento, guidata da Li Hejun, presidente del consiglio di amministrazione e amministratore delegato di Hanergy Holding Group, sotto la luce dei riflettori. Nel suo discorso, Li ha approfondito i vantaggi delle celle solari thin-film in termini di leggerezza di peso e flessibilità, che permettono alle celle di essere integrate in una varietà di prodotti come macchine, veicoli aerei senza equipaggio, telefoni cellulari, zaini e vestiti. I veicoli interamente ad energia solare hanno fatto il loro debutto mostrando gli ultimi risultati della strategia di energia mobile di Hanergy, ha detto.

Integrati con celle solari e moduli thin-film flessibili ad alta efficienza, i veicoli interamente ad energia solare con emissioni zero usano l’energia solare come fonte principale di forza motrice attraverso una serie di sistemi di controllo e di gestione precisi, tra cui un sistema di conversione fotoelettrica, un sistema di stoccaggio di energia ed un sistema di controllo intelligente.

Poiché i veicoli interamente ad energia solare di Hanergy prendono energia direttamente dal sole, non dipendono dalle stazioni di ricarica e pertanto non c’è più bisogno di preoccuparsi della “distanza per carica”, rendendo possibile “zero ricarica” durante i viaggi di media e breve distanza. Superando i limiti di scarsa praticità dei precedenti veicoli alimentati da energia solare, i quattro veicoli lanciati da Hanergy sono i primi interamente ad energia solare con tecnologica thin-film che possono essere commercializzati, ridefinendo le auto di nuova energia.

Con un tasso di conversione del 31,6%, la cella solare doppia-giunzione all’arseniuro di gallio (GaAs) di Hanergy è stata premiata con il World Record Certificate (Certificato record mondiale) dalla World Record Association durante l’evento di lancio. Il 5 gennaio 2016, la tecnologia è stata riconosciuta dal National Renewable Energy Laboratory (NREL, laboratorio nazionale per le energie rinnovabili) degli Stati Uniti per il suo più alto tasso di conversione mondiale.

Hanergy ha anche firmato un accordo quadro con Foton Motor per una collaborazione nello sviluppo di autobus ad energia pulita.

Insieme alla Hanergy Solar R, la serie di veicoli Hanergy Solar presentata sabato sera include anche Hanergy Solar O, Hanergy Solar L e Hanergy Solar A, destinati a diversi gruppi di utenti.

I veicoli sono leggeri e possiedono una massimizzazione dell’area ricoperta dalle celle solari thin-film. I design agevoli permettono agli utenti di selezionare e gestire diverse modalità di viaggio e di meteo in tempo reale, mobile, in rete ed in maniera intelligente. Gli utenti possono selezionare le modalità di ricarica a seconda delle diverse condizioni meteo attraverso delle App sui loro telefoni cellulari. Inoltre, i veicoli sono equipaggiati con una tecnologia di pulizia ad ultrasuoni per la manutenzione delle celle solari.

Gao Weimin, vice presidente di Hanergy Holding Group ed amministratore delegato della divisione di mercato dei veicoli solari, ha dichiarato che i quattro veicoli interamente ad energia solare sono integrati con celle solari thin-film GaAs, che ricoprono rispettivamente dai 3,5 ai 7,5 metri quadrati. Con cinque, sei ore di luce solare, le celle solari thin-film sul veicolo sono capaci di generare da otto a dieci chilowattora di potenza al giorno, che permettono di viaggiare per circa 80 km, l’equivalente di più di 20.000 km l’anno, che soddisfa il bisogno di guidare in città in circostanze normali. Con questa disruptive innovation, i veicoli interamente ad energia solare non sono più vincolati alle stazioni di ricarica come i tradizionali veicoli elettrici.

In modalità di utilizzo giornaliero comune, i veicoli sono capaci di auto caricarsi con energia solare pulita mentre viaggiano, rendendo possibile un “caricamento zero”. Questo cambia il nostro concetto intrinseco di “distanza per carica” di un veicolo elettrico. In caso di sole debole o di viaggio di lunga distanza, le batterie a litio presenti nei veicoli possono ottenere energia da stazioni di ricarica, permettendo di viaggiare per un massimo di 350 km per carica.

“La ragione per cui mi trovo qui è perché credo moltissimo in quello che la Hanergy sta facendo producendo una macchina totalmente alimentata da energia solare.” ha detto l’esperto americano di energia rinnovabile, il Dott. Woodrow W. Clark II, presente alla cerimonia. Secondo il suo punto di vista, il veicolo interamente ad energia solare sviluppato da Hanergy è il simbolo di una rivoluzione industriale verde.

La R&S dei veicoli interamente ad energia solare è stata fatta da Hanergy indipendentemente, che possiede più di 120 brevetti e diritti di proprietà sulla proprietà intellettuale per questi.

Informazioni su Hanergy Holding Group

Hanergy Holding Group è un’azienda multinazionale di energie pulite e leader mondiale nell’energia solare con tecnologia a film sottile, impegnata a cambiare il mondo attraverso le energie pulite. Fondata nel 1994, l’azienda possiede filiali ovunque nelle provincie della Cina così come nelle Americhe, in Europa e nel Medio Oriente, Asia-Pacifico, Africa ed altre regioni, con core business che comprendono l’idroelettrico, l’eolico ed il solare con tecnologia a film sottile.

di Michele Minnicino 20313 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*